I benefici della barbabietola, un ortaggio “miracoloso” dalla potente azione antiossidante che agisce come una medicina per il nostro corpo

La barbabietola è un alleato prezioso per il nostro corpo, in quanto apporta numerosi benefici per vari distretti anatomici

Tra i superfood che non dovrebbero mancare mai dalla nostra dieta si segnala la barbabietola recentemente rivalutata grazie ai suoi numerosi benefici salutari.

Una dieta ricca di sostanze nutritive preserva il corretto funzionamento del corpo impegnato a fronteggiare il processo di invecchiamento.

Se si segue la raccomandazione lasciata in eredità da Ippocrate lascia che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo” si possono evitare malattie e deterioramenti delle funzioni degli organi.

Con il passare degli anni, il processo di invecchiamento del corpo deteriora la funzione delle cellule e quindi degli organi. Si finisce così per attivare una reazione a catena, visto che il deterioramento di un organo colpisce un altro.

I benefici della barbabietola, un ortaggio miracoloso

Anche se non è possibile evitare il processo di invecchiamento fisiologico, è possibile comunque ridurne gli effetti.

Quindi è importante avere cura della propria salute partendo da una dieta ricca di sostanze nutritive. In questo modo si potrà proteggere la funzionalità ottimale di organi quali: gli occhi, il fegato, il colon.

Gli organi che risentono di più degli effetti del processo di invecchiamento

A causa dell’età, l’acutezza visiva diminuisce esponendo i soggetti a disagi quali gli occhi secchi, ma anche a malattie della retina. Nei casi più gravi possono sorgere: retinopatia diabetica, degenerazione maculare senile (AMD), cataratta, enofalamia (retrazione del bulbo oculare all’interno dell’orbita).

Anche la funzione epatica si deteriora con l’età. Questo perché il fegato diventa più sensibile a molti cambiamenti microscopici e strutturali.

La sua capacità di metabolizzare le sostanze diminuisce e produce meno bile, inoltre diventa meno resistente allo stress. Il rischio più frequente è quello di sviluppare la condizione del fegato grasso.

Anche il colon subisce gli effetti dell’invecchiamento e così risente più spesso di problemi gastrointestinali comuni, associati alla malattia dell’intestino crasso.

Quindi per mantenere il corpo sano è necessaria una dieta salutare e praticare una regolare attività fisica.

Molte persone anziane hanno sperimentato i benefici di diversi cibi sani tra cui la barbabietola. Questo ortaggio come altri superfood risulta uno degli alimenti capaci di contrastare il fegato grasso, di migliorare la vista e di depurare il colon.

benefici della barbabietola

La barbabietola, un alimento dai numerosi benefici

L’ingrediente che non dovrebbe mai mancare dalla dieta antiage è la barbabietola considerato un ortaggio miracoloso.

La barbabietola è una delle poche piante che contengono betalaine, si tratta di una famiglia di pigmenti che contribuiscono a conferire il suo colore vivace.

Queste componenti sono dei potenti antiossidanti che aiutano a prevenire i danni dei radicali liberi.

Ma allo stesso tempo questi pigmenti naturali di colore rosso e giallo sono dei validi alleati contro il diabete ed altre malattie croniche. Infatti mettono a disposizione delle proprietà antinfiammatorie, antitumorali e protettive a livello epatico.

La barbabietola è anche una ricca fonte di fibre e di sostanze nutritive che aiutano a depurare il fegato e il colon.

La barbabietola aiuta inoltre a calmare i nervi e quindi a combattere gli effetti dello stress.

Questo ortaggio è essenziale per la salute degli occhi, in particolare le sue foglie si possono aggiungere all’insalata. In questo modo si può beneficiare della loro fonte di luteina e zeaxantina, due potenti carotenoidi che proteggono gli occhi dalla degenerazione maculare legata all’età e dalla retinite pigmentosa.

Ma nella barbabietola sono presenti anche numerose vitamine quali: A, C, E, K, B1, B2, B5, B6, B9. Inoltre questo ortaggio offre una preziosa concentrazione di minerali come: rame, ferro e manganese.

Il consumo regolare della barbabietola è raccomandato per migliorare il sistema cardiovascolare, ma anche per stimolare la circolazione sanguigna ed aumenta i livelli di energia.

Uno dei modi per godere al meglio dei benefici della barbabietola consiste nel combinare l’ortaggio con altri ingredienti. Per questo si consiglia per preparare vellutate, zuppe, minestroni ma anche insalate.

Ecco come preparare una sana e gustosa insalata di barbabietole

Ingredienti:

  • 2 cipolle
  • 2-3 barbabietole rosse
  • aceto
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

Per prima cosa si devono sbucciare le barbabietole, lavarle e poi metterle a cuocere in acqua con un po’ di sale. Una volta lessate si devono tagliare a piccoli dadi.

Si può poi passare a tagliare le cipolle. Una volta mescolati insieme i due ingredienti si può condire con olio d’oliva, aceto e sale.

Si consiglia di lasciare insaporire questa gustosa insalata per un’ora prima di assaporarla.

Il consumo regolare di insalata a base di barbabietola aiuta a migliorare la vista e permette anche di disintossicare il fegato ed il colon.

Una piccola raccomandazione: le foglie di barbabietola contengono una quantità significativa di vitamina K, le persone che assumono anticoagulanti dovrebbero limitare la loro assunzione.

Back to top button