Disintossicare i polmoni in modo naturale con lo sciroppo di curcuma, cipolla e zenzero

Disintossicare i polmoni in modo naturale con alcuni rimedi efficaci è consigliato soprattutto ai fumatori ed alle persone con malattie respiratorie

Disintossicare i polmoni con uno sciroppo naturale a base di sostanze nutritive è un rimedio consigliato ai fumatori ed alle persone con malattie respiratorie.

I polmoni sono fondamentali nel sistema respiratorio, e la loro funzione principale è quella di fornire ossigeno al nostro sangue. Che viene poi trasportato alle varie cellule del corpo.

Spesso non ci rendiamo conto che l’aria che respiriamo può essere dannosa per la salute dei nostri polmoni. Ogni giorno i polmoni sono esposti a vari fattori di rischio quali: il fumo, l’inquinamento atmosferico, le sostanze nocive.

Senza poi trascurare altri fattori che possono influire sulla loro salute come nel caso di polvere, polline, allergia alimentare, che sono responsabili della rinite allergica.

Dal punto di vista fisiologico, attorno ai 30 anni di età i polmoni raggiungono la loro capacità polmonare massima. Dopo questo momento ha inizio il loro declino progressivo e lento. Così il sistema respiratorio accumula tossine che ne condizionano lo stato di salute.

Per questa ragione è importante sapere come disintossicare i polmoni per pulirli in modo naturale e permettergli di funzionare bene. Non solo i fumatori devono avere una simile preoccupazione ma tutti hanno bisogno di prendersi cura della pulizia dei polmoni.

Infatti si tratta degli organi più vitali del nostro corpo che giocano un ruolo decisivo per vivere. Ma tante persone ne ignorano l’importanza quindi non si preoccupano di pulirli e rafforzarli.

La natura ci viene in aiuto anche in questo caso suggerendo degli ingredienti salutari che stimolano la loro purificazione. Come nel caso dello sciroppo di zenzero, curcuma e cipolla che concentra proprietà disintossicanti, antibatteriche ed anti cancro.

Disintossicare i polmoni curcuma

Disintossicare i polmoni con curcuma, cipolla e zenzero

Questo sciroppo per il suo potente effetto depurativo si consiglia alle persone con difficoltà respiratorie ed ai fumatori. Infatti il rimedio naturale è indicato a chi vuole disintossicare i polmoni da nicotina.

Ma allo stesso tempo promuove un’azione immunostimolante. Inoltre lo sciroppo vanta altri effetti benefici in quanto previene l’influenza e la stitichezza. Ecco come si prepara lo sciroppo.

Ingredienti:

  • 400 g di cipolla
  • 2 cucchiai di curcuma in polvere
  • 400g zucchero di zucchero di canna
  • 2 cucchiaini di zenzero grattugiato
  • 1 litro d’acqua

Si procede con lo scaldare l’acqua in una casseruola. Poi si deve aggiungere lo zucchero di canna. Poi è il turno della cipolla affettata e dello zenzero. Si lascia cuocere a fuoco dolce per qualche minuto.

In seguito si aggiunge la curcuma e si attende che l’acqua si dimezzi. Dopo aver fatto raffreddare lo sciroppo, lo si può versare in un barattolo di vetro da conservare in frigo.

Il consiglio è quello di prendere due cucchiaini di sciroppo ogni giorno al mattino, meglio se a digiuno, ossia 30 minuti prima di colazione. Si deve ripetere l’operazione anche prima di coricarsi.

I benefici della cipolla

In questo rimedio naturale, la cipolla apporta delle sostanze fitochimiche che proteggono da varie malattie. Ma la cipolla vanta proprietà: antibatteriche, antiallergiche, antiparassitarie, antiossidanti, antinfiammatorie.

Il rimedio favorisce l’eliminazione delle tossine dal corpo. Infatti sostiene la salute di organi deputati alla depurazione come: i polmoni, il fegato, il pancreas. Inoltre, la cipolla è ricca di quercetina. Questa sostanza aiuta a contrastare l’ingresso di virus e di batteri responsabili di asma e bronchite.

I benefici dello zucchero di canna

Lo zucchero di canna è una fonte preziosa di minerali quali: il ferro, il fosforo, il magnesio, il manganese, il potassio. Dal punto di vista calorico, ha un numero minore di calorie rispetto allo zucchero bianco.

Si consiglia in questa ricetta naturale perché ha la capacità di disintossicare i polmoni e proteggerli. Quindi  aiuta a preservare la nostra salute per lungo termine.

I benefici della curcuma

La curcuma contiene curcumina, che riduce lo stress ossidativo ed infiammatorio dei polmoni. Questa sostanza ha un’azione antiossidante ed antinfiammatoria utile per i polmoni.

In più, i principi attivi della spezia sono capaci di ostacolare l’ossidazione del colesterolo nei vasi sanguigni. Si previene in questo modo la fibrosi polmonare. Più in generale la curcuma rafforza il sistema immunitario ed anche i polmoni.

Un effetto dovuto alla presenza di: vitamina B6, ferro, potassio, manganese, fibra.

Il rimedio oltre a disintossicare i polmoni allevia i sintomi dell’asma, provocata da muco o catarro che rendono difficile la respirazione ed espongono ad infiammazioni nei polmoni.

Si consiglia la spezia anche per prevenire la polmonite, in modo da sfruttare le sue virtù antisettiche ed antibatteriche.

I benefici dello zenzero per disintossicare i polmoni

Lo zenzero ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, agisce da termogenico naturale. Inoltre ripulisce i polmoni, così evita lo sviluppo di malattie respiratorie.

Come rimedio si consiglia ai soggetti asmatici, perché aiuta a rilassare i muscoli dei polmoni, così si facilita la respirazione. Lo zenzero è un espettorante dunque facilita l’eliminazione di catarro.

Si consiglia poi in caso di tosse e di bronchite. Grazie alle sue proprietà antibatteriche ed antisettiche è utile per pulire i polmoni da tabacco.

Per approfondimenti:

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button
Close