La ricetta dello shampoo a secco fai-da-te con oli essenziali

Sapete come preparare uno shampoo a secco fai-da-te con oli essenziali? Ecco la ricetta per farne uno direttamente a casa vostra

Sapete che è possibile preparare uno shampoo a secco fai-da-te utilizzando gli oli essenziali? Vediamo insieme le indicazioni per questa particolare ricetta.

Nei giorni di punta, lo shampoo a secco è un salvavita. Se pensiamo ai prodotti in commercio, però, non sempre riusciamo a fidarci degli ingredienti che utilizzano le grandi marche. Soprattutto se siete alla ricerca di un prodotto senza profumi artificiali.

Ecco perché può esservi particolarmente utile sapere come preparare uno shampoo a secco fai-da-te direttamente a casa vostra.

Perché usare lo shampoo a secco

Lo shampoo a secco è un prodotto che le persone si mettono nei capelli quando non hanno tempo per un lavaggio completo. È un’ottima alternativa per mamme o lavoratori occupati che non sempre hanno il tempo di farsi una doccia al mattino.

Lo shampoo a secco assorbe l’olio extra sul cuoio capelluto, quindi i tuoi capelli sembrano puliti anche se non li hai lavati.

La maggior parte delle persone si lava troppo i capelli. Un lavaggio eccessivo può causare danni ai capelli, irritazione del cuoio capelluto e persino perdita di capelli.

Inoltre, uno shampoo secco fai-da-te sano è perfetto per le persone in viaggio. È anche un ottimo modo per mantenere i capelli freschi senza lavarli ogni giorno.

Lo shampoo a secco è per tutti. Bambini, uomini e donne possono beneficiare di uno shampoo a secco naturale fai-da-te. È particolarmente utile per le persone a cui piace fare un rapido allenamento ma non hanno il tempo di fare la doccia subito dopo.

shampoo-a-secco fai-da-te

Shampoo a secco fai-da-te con oli essenziali di lavanda e menta piperita

La base di questo shampoo a secco fai-da-te dipende dal colore dei capelli. Per capelli più chiari, usa la polvere di amido di mais o la fecola di maranta.

Usa polvere di cannella (cannella in polvere) o cacao in polvere per capelli più scuri. La polvere di fecola di maranta è l’opzione migliore per i capelli più chiari, ma l’amido di mais è più facile da trovare.

Per quanto riguarda le persone con i capelli più scuri, fai la tua scelta in base al profumo. Cannella e cioccolato sono entrambi ottimi odori tra cui scegliere.

Per questa ricetta di shampoo a secco fai da te, si consiglia di utilizzare sia olio essenziale di lavanda che olio di menta piperita .

Questi due oli non solo manterranno l’odore fantastico dei capelli, ma aiuteranno anche a mantenere pulito il cuoio capelluto. La lavanda distruggerà i batteri e combatterà le infezioni minori. La menta piperita manterrà la forfora e i pidocchi lontano. Lavanda e menta piperita sono, infatti, una combinazione molto potente.

Ecco come preparare questa ricetta

Questa ricetta è una linea guida per creare il tuo shampoo secco. Puoi mescolare gli oli essenziali e provarne di diversi per vedere cosa funziona meglio.

Tuttavia, è importante ricordare di fare un test cutaneo prima di utilizzare un nuovo olio. Inoltre, stai lontano dagli oli di agrumi. Possono essere fotosensibili e nessuno vuole scottarsi in testa.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di polvere di fecola di maranta o amido di mais per capelli chiari
  • O … 2 cucchiai di cacao o cannella in polvere per capelli scuri
  • 2 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1 goccia di olio essenziale di menta piperita

Indicazioni:

Mescolare tutti gli ingredienti in un piccolo contenitore chiuso. Cospargere in modo omogeneo sul cuoio capelluto e sulle radici. Utilizzare un pennello per il trucco per svolgere meglio questa operazione. Pettina o asciuga i capelli un minuto o due dopo l’applicazione.

Precauzioni:

Per non rischiare irritazioni, meglio provare gli oli essenziali a contatto con la nostra pelle prima di utilizzarli. Il cuoio capelluto può infatti essere molto sensibili a questi prodotti e è meglio non rischiare di avere una reazione.

Inoltre, l’olio essenziale di menta piperita non è considerato sicuro per l’uso su bambini di età inferiore ai 6 anni. Conoscete, invece, la ricetta della limonata di sale dell’Himalaya contro l’emicrania?

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button