Scrub facciale casalingo per una pelle del viso sempre bella e pulita

Ecco una ricetta semplice ed efficace per preparare un ottimo scrub facciale casalingo per una pelle del viso sempre bella, in salute e luminosa

Sapete come preparare in maniera facile e veloce un ottimo scrub facciale casalingo, per avere una pelle sana, bella e luminosa? Se la risposta è no, allora oggi siete nel posto giusto.

Tra i trattamenti di bellezza più comunemente utilizzati c’è il peeling facciale. Si tratta di una tecnica ideale per rimuovere eventuali macchie sulla pelle e pulirla dalle cellule morte che la rendono opaca e invecchiata.

Lo scrub facciale non solo aiuta ad eliminare le macchie, ma è anche ideale per la rigenerazione del tessuto cutaneo in profondità. Inoltre, aiuta ad eliminare le cicatrici e altri danni profondi della nostra pelle.

E’ comune pensare che per eseguire questo tipo di trattamento sia necessario andare in un centro estetico dove quasi sempre c’è un grande dispendio di denaro e di tempo.

Proprio per questo, oggi vogliamo spiegarvi la ricetta di uno scrub facciale casalingo davvero facile da preparare. Vediamo insieme come fare.

Scrub facciale casalingo

Come preparare uno scrub facciale casalingo in maniera facile e veloce

Lo scrub facciale casalingo che vogliamo insegnarvi a preparare si basa su un ingrediente insospettabile: l’aspirina.

Ingredienti:

  • Cinque aspirine
  • Due cucchiaini di miele puro, preferibilmente miele biologico.
  • Un cucchiaio di yogurt bianco

Preparazione:

Metti le aspirine in un mortaio e schiaccia tutto molto bene fino a formare una polvere morbida. Mescola questa polvere con miele e yogurt, fino ad ottenere una miscela omogenea.

Utilizzo:

Prima di tutto, lavate il viso molto bene usando un sapone neutro e molta acqua.

Dovete poi cercare di aprire i pori della pelle. Il consiglio è quello di fare dei bagni di vapore o posizionare impacchi caldi sulla pelle.

Una volta che i pori sono aperti, posizionate la miscela che preparata e lasciate agire per 20 minuti.

Trascorso questo tempo, rimuovere con abbondante acqua fredda.

Dopo aver applicato questo trattamento, si consiglia di applicare una crema senza alcool per idratare la pelle.

Si consiglia di non esporsi al sole dopo aver eseguito questo trattamento. Inoltre, meglio se fatto prima di andare a dormire.

Anche nei giorni successivi al trattamento si consiglia di non utilizzare alcun tipo di trucco, non esporsi al sole e utilizzare una buona crema solare.

Questo trattamento può essere utilizzato anche su ginocchia, gomiti e ascelle per aiutarti a rigenerare il tessuto in queste zone. Ma a proposito di rimedi casalinghi. Sapete come preparare un collirio fatto in casa contro il prurito, il gonfiore e la secchezza degli occhi?

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button