Tè verde e cioccolato fondente contrastano il Coronavirus, lo rivela uno studio dei ricercatori della North Carolina

Advertisement

Per contrastare il Coronavirus e prevenire un possibile contagio, tè verde e cioccolato fondente si dimostrano delle armi di difesa su cui si può contare.

Mentre si è in attesa della distribuzione del vaccino anti Covid a livello mondiale, continuano gli studi su questo nuovo virus per scoprire le sue modalità di diffusione, la virulenza ma anche come difendersi.

Tra gli studi più interessanti si segnala anche quello firmato da un team di ricercatori della North Carolina University.

Il gruppo di studio ha rilevato un punto debole del Coronavirus che risentirebbe dell’azione di tipo inibitoria di alcune sostanze contenute in tè verde e cioccolato fondente.

Si tratta di un coacervo di principi attivi che dovrebbero avere un effetto positivo nella difesa contro l’agente virale.

Tè verde e cioccolato fondente contrastano il Coronavirus

Tè verde e cioccolato fondente contrastano il Coronavirus

In base alla scoperta dei ricercatori della North Carolina University, tè verde e cioccolato fondente sono degli alimenti a cui ascrivere una potente azione antinfiammatoria ed antiossidante.

In particolare, i ricercatori hanno trovato questo booster di sostanze benefiche nella pianta del tè, del cacao e di alcuni vitigni.

Nel corso dello studio si è esaminato l’effetto di questi alimenti nei confronti della diffusione del Coronavirus, registrando così dei risultati sorprendenti.

Tè verde e cioccolato fondente, ma anche cacao in polvere ed uva moscatina hanno ottenuto buoni risultati, come alleati naturali per contrastare il Coronavirus.

In base a quanto reso noto dai dati dello studio statunitense è emersa una certa vulnerabilità del Covid-19 rappresentata dalla stessa “proteasi principale” (Mpro).

La proteasi principale del SARS-CoV-2 è l’azione attraverso la quale il virus si replica ed infetta delle nuove cellule. Ma se si inibisce la Main Protease si annulla la virulenza del Coronavirus.

I risultati resi noti dal team di ricerca

I ricercatori Yue Zhu e Deyu Xie, tra gli autori principali dello studio, hanno reso noto in un comunicato stampa le conclusioni della loro ricerca rivelando:

“La Mpro del Sars-CoV-2 è necessaria per la replicazione del virus. Se riusciamo ad occupare oppure a disabilitare questa proteasi, il virus tende a morire”.

Secondo quanto rivelato dal team di ricerca, questo progetto è stato realizzato sia nelle simulazioni al computer sia in provetta usando estratti di tè verde e di uva moscatina, che hanno fatto registrare dei risultati sorprendenti.

Anche l’uso di estratti di cioccolato fondente ha prodotto dei risultati alquanto positivi.

I ricercatori hanno svelato i loro risultati in una nota stampa, ma hanno anche fatto un invito pubblico a seguire le canoniche regole igieniche in attesa del vaccino, ed anche ad assumere più tè verde e cioccolato fondente.

Il team di studiosi americani infatti ha consigliato alle persone infette dal Covid di aumentare il consumo di questi alimenti, che in base alle loro scoperte permette di mitigare il decorso del Coronavirus.

I risultati del team di ricerca non si sono però ancora testati sull’uomo, quindi lo studio si dovrà approfondire per acquisire maggiori informazioni e quindi ottenere più sicurezza.

Advertisement
CONDIVIDI ☞