Acqua ossigenata, gli straordinari benefici per la nostra salute e i migliori consigli per utilizzarla

Advertisement

Non tutti conoscono e sfruttano i benefici di un comune prodotto presente in casa: l’acqua ossigenata, che è un rimedio prezioso per la salute.

Infatti questo composto chimico non mette a disposizione solo una valida funzione di disinfettante, ma agisce anche da ossidante e prodotto sbiancante.

Grazie ai suoi tanti benefici, si può impiegare l’acqua ossigenata in diversi modi in casa non solo come prodotto casalingo, ma anche come alleato di bellezza, soprattutto per la cura dei capelli.

La comune acqua ossigenata, nota con il nome chimico di perossido di idrogeno, è un agente germicida che prevede nella sua formulazione la combinazione di acqua e di ossigeno, a cui si somma poi l’ozono.

È importante tenere sempre presente che si deve usare moderatamente l’acqua ossigenata, perché in grandi quantità potrebbe essere tossica.

A questo prodotto si deve attribuire una potente azione che agisce per uccidere e neutralizzare i germi patogeni.

Di fatto il suo potere germicida si mette in atto contro gli agenti patogeni attraverso il processo di ossidazione.

Come utilizzare l'acqua ossigenata per usufruire dei suoi benefici

Come utilizzare l’acqua ossigenata per usufruire dei suoi benefici

Come agente battericida e germicida si può usare il composto per disinfettare superfici ed oggetti personali, basta versarla sopra per uccidere acari e germi, dimostrandosi così utile per contrastare le allergie.

Si può inoltre usare per disinfettare le ferite, si tratta del suo utilizzo più noto. L’acqua ossigenata pulisce e disinfetta le lesioni cutanee di piccole dimensioni, basta passare un batuffolo di cotone imbevuto di perossido di idrogeno sulla zona interessata.

  • I medici consigliano di applicare l’acqua ossigenata su ferite o tagli per circa 5 minuti più volte al giorno per disinfettare feriti e lesioni.

Inoltre il prodotto offre benefici per eliminare i tessuti morti e le macchie cutanee grazie alle sue proprietà sbiancanti che offrono i primi risultati in poche settimane. Basta solo versare qualche goccia su un batuffolo ed applicare per alcuni minuti sulla sede, ripetendo il trattamento ogni giorno.

L’acqua ossigenata agisce anche da collutorio, da preparare a casa in modo semplice mescolando insieme la sostanza al suo stato puro oppure si può mescolare con acqua per fare gargarismi dall’azione igienizzante, disinfettante, antinfiammatoria, utile in caso di infiammazioni alle gengive oppure alla gola.

  • Si deve però fare attenzione a non ingerirla perché può provocare irritazione all’interno del corpo.

Si può inoltre usare può come spray nasale in caso di congestione: basta mescolare un cucchiaio di acqua ossigenata (soluzione al 3%) con un bicchiere di acqua tiepida.

Si tratta inoltre di un rimedio efficace per eliminare i funghi ai piedi, si devono mescolare due parti uguali di acqua e di perossido di idrogeno. Dopo si deve versare la soluzione sulla zona colpita da micosi ogni sera prima di andare a dormire.

Ma l’acqua ossigenata è anche depurativa quindi si può impiegare per un bagno caldo, nel quale immergersi stando in ammollo per circa 30 minuti per godere della sua vantaggiosa azione disintossicante.

Questo prodotto usato poi sui capelli agisce da schiarente che regala alla chioma dei riflessi più radiosi. Per preparare lo schiarente si deve diluire l’acqua ossigenata al 3% con pari quantità di acqua. La soluzione si deve poi versare in un flacone spray ed erogarla sui capelli bagnati pettinando le ciocche.

Per approfondimenti:

Advertisement
Condividi: