I 6 alimenti antinfiammatori che fanno bene alla nostra salute

 Grazie al loro contributo di nutrienti, possiamo rafforzare il sistema immunitario ed evitare molteplici problemi di salute.

Sai quali sono i migliori alimenti antinfiammatori da includere nella dieta? Hai iniziato ad analizzare se li consumi con la frequenza e nella quantità richiesta? La verità è che l’infiammazione è correlata a diversi problemi di salute, dall’ipertensione all’asma o al diabete.

Pertanto, mangiare cibi che combattono l’infiammazione è vitale per evitare disagi a medio e lungo termine. Nonostante sei in salute e di recente non hai riscontrato nessun problema, non è mai troppo presto per fare un po’ di prevenzione.

Ecco un elenco di alimenti antinfiammatori che dovresti includere più regolarmente.

1. Verdure a foglia verde

Tutto ciò che includi nel tuo piatto dovrebbe avere una buona porzione di verdure a foglia verde. Senz’altro uno dei migliori alimenti anti-infiammatori grazie agli antiossidanti che contengono. Quando li consumi nella porzione corretta, aiuti le cellule a rigenerarsi.

Nel caso in cui non ti piaccia particolarmente mangiare le verdure verdi nella loro forma naturale, potreste assumerle sotto forma di frullato.

In questo modo potresti beneficiare dei nutrienti in maniera gustosa e meno noiosa. Ricordati però di alternarle: sebbene siano simili, presentano delle differenze a livelli dei nutrienti.

2. Mirtilli

Queste piccole bacche sono un altro alimento antinfiammatorio che dovresti includere nella tua dieta il più spesso possibile. Oltre ad essere deliziosi, neutralizzano gli effetti dell’infiammazione causata da cibi grassi o ricchi di carboidrati.

Questo effetto è dovuto al fatto che sono ricchi di flavonoidi, un tipo di antiossidante che rafforza il sistema immunitario. Inoltre, ci forniscono vitamina C e resveratrolo, due composti che da soli riducono l’infiammazione.

3. Fiocchi di avena naturali

Se sei solito far colazione con la farina d’avena “istantanea”, ti consigliamo di sostituirla con quella naturale, che fa parte della nostra lista degli alimenti antinfiammatori.

Oltre ad essere più economica dei sapori commerciali, è anche molto salutare. I fiocchi naturali forniscono carboidrati che passano quasi invariati allo stomaco.

Questi tipi di carboidrati favoriscono la creazione di batteri positivi, riducono l’ossidazione e l’infiammazione.

Nel caso tu abbia a che fare con problemi di insulino-resistenza o diabete, la farina d’avena aiuta a ridurre questo problema e l’infiammazione associata. Includila nella tua dieta!

4. Sedano

Sedano

Una verdura deliziosa e facile da abbinare ad altri alimenti è il sedano. Oltre al suo sapore, è un buon antiossidante e naturale antiossidante. Pertanto, è comune trovarlo nelle ricette consigliate per abbassare la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo.

Un altro buon momento per consumarlo è quando si verifica un’infezione batterica o una carenza di potassio.

Nel caso in cui consumi alimenti regolarmente trasformati, il sedano è uno degli alimenti antinfiammatori che dovresti includere nella tua routine alimentare.

Il motivo è che gli alimenti trasformati sono ricchi di sodio, un elemento che può alterare la tua salute a lungo termine. Tuttavia, consumando potassio ne neutralizzi gli effetti.

5. Zenzero

Lo zenzero ha una sostanza chimica chiamata gingerolo. Questo prodotto chimico è noto per ridurre l’infiammazione, essere un ottimo antiossidante e antibatterico.

Quando si tratta di infiammazione, il gingerolo aiuta a ridurre il disagio dell’artrite reumatoide. Le opzioni per sfruttare i suoi benefici includono l’uso dell’estratto come olio o il consumo della radice.

Se opti per quest’ultima, puoi consumarla in infusione o aggiungerne un piccolo pezzo ai tuoi frullati. Puoi anche sfruttare il suo sapore caratteristico in pane e zuppe per migliorare le tue ricette.

6. Tè verde

Fra gli alimenti antinfiammatori che dovresti includere regolarmente nella tua dieta si trova anche il tè verde. Una bevanda, diventata particolarmente apprezzata negli ultimi anni per i suoi benefici.

Il composto che lo rende una buona opzione per la tua salute sono lecatechine. Un tipo di antiossidanti presenti solo in questa bevanda e che combattono l’infiammazione diffusa.

Leggi anche:

Back to top button