Cosa accade all’organismo se si beve acqua a stomaco vuoto al mattino: gli esperti spiegano tutti i benefici terapeutici

Advertisement

Una sana abitudine per cominciare bene la giornata consiste nel bere acqua a stomaco vuoto, in questo modo si assicurano diversi effetti benefici.

Una corretta e costante idratazione è una pratica fondamentale per il corretto funzionamento di tutto il nostro organismo.

I medici infatti raccomandano di bere mediamente 7-8 bicchieri di acqua al giorno, per soddisfare il fabbisogno idrico quotidiano.

Inoltre gli esperti suggeriscono di bere acqua in dei precisi momenti per sfruttare al meglio tutte le sue virtù terapeutiche.

Bere acqua a stomaco vuoto al mattino garantisce un gran numero di benefici, ecco perché vale la pena adottare quest’abitudine quotidiana.

La raccomandazione è quella di bere acqua a stomaco vuoto non solo prima di far colazione, ma anche prima di mangiare qualsiasi cosa.

In questo modo si stimola la fisiologica attivazione del metabolismo, che viene così accelerato fino al 24%.

In pratica, se si assume un bicchiere di acqua prima di ingerire del cibo si sollecitano maggiormente i processi alla base del dispendio di energia dell’organismo, nel corso delle sue funzioni vitali.

acqua stomaco vuoto al mattino

Bere acqua a stomaco vuoto: le virtù di questa sana abitudine

Al risveglio, si deve precisare, che il corpo è maggiormente disidratato per effetto del naturale esaurimento delle riserve di liquido, nel corso delle ore notturne.

Per questo motivo bere acqua al mattino è un toccasana di cui beneficia in generale tutto il corpo.

Prima di tutto si assicura l’idratazione al corpo, ma allo stesso tempo si attiva un processo detox che va a depurare il sistema interno.

Con l’introduzione di acqua nel nostro organismo si nutrono le cellule, ed in seguito si favorisce la regolare espulsione di scorie e di tossine dal corpo.

Se si beve acqua sin dal mattino si sostengono anche le facoltà cerebrali in quanto il cervello non funziona correttamente quando non è idratato in modo adeguato.

In caso di scarsa idratazione, dovuta ad un ridotto consumo di acqua, si va incontro anche ad un’altra conseguenza nociva, ossia una maggiore irritabilità dovuta agli sbalzi di umore.

Nella lista degli effetti terapeutici assicurati dal bere acqua a stomaco vuoto al mattino figurano delle azioni dal potere preventivo utili contro:

  • problematiche a livello renale
  • affezioni dell’apparato urinario
  • ipertensione
  • gastrite
  • mal di testa
  • malattie cardiache

Oltre alle proprietà disintossicanti, una corretta idratazione permette anche di: depurare il colon, generare nuove cellule, regolare l’equilibrio del sistema linfatico, perdere peso.

Le proprietà dimagranti si sono rilevate da diverse ricerche scientifiche, come nel caso di uno studio che ha dimostrato che chi beve un bicchiere di acqua prima dei pasti perde più peso, rispetto a chi non segue questa abitudine quotidiana.

Leggi anche:

Advertisement
Condividi: