Come consumare il sedano per perdere 5 kg in 7 giorni in modo semplice e sicuro

Advertisement

Il sedano è un ortaggio che non solo aiuta a rimanere in forma, favorendo la perdita di peso, ma annovera anche un gran numero di benefici che aiutano a proteggere la salute.

Il sedano è apprezzato per le sue sostanze nutrizionali ma anche per le tante proprietà terapeutiche.

Infatti è considerato un ortaggio vantaggioso per prevenire e curare diverse condizioni di salute, oltre ad essere un alleato prezioso per dimagrire.

Per favorire la perdita di peso si consiglia di consumarlo crudo, se viene cotto invece tende a perdere la maggior parte delle sue qualità.

Si consiglia anche di bere il succo di sedano durante il giorno per ridurre il desiderio di cibo spegnendo la voglia di alimenti sia dolci sia salati.

Ma oltre ad essere un alimento utile per non ingrassare, mette a disposizione altri benefici che assicurano il benessere generale.

come dimagrire mangiando sedano

Gli effetti benefici del sedano per la nostra salute

Riduce il colesterolo

Il sedano è in grado di abbassare il colesterolo di 7 punti, come appurato dai dati di uno studio svolto presso l’Università di Chicago. Per questo si consiglia di consumare 2 gambi al giorno per usufruire di tale funzione.

Assicura un’azione antitumorale

Da quanto rivelato da diversi studi scientifici, l’ortaggio è ricco di composti antitumorali in grado di prevenire le metastasi delle cellule.

In particolare, queste proprietà sono da imputare ai composti dell’acetilene, che sarebbero capaci di prevenire lo sviluppo del cancro.

Favorisce la digestione

In questo caso si raccomanda il consumo del succo di sedano, che offre un mix di fibre nutritive essenziali per stimolare in modo proficuo i movimenti intestinali, agendo da blando lassativo, utile per risolvere la stitichezza.

Si conferma un eccellente diuretico naturale

La presenza di potassio e di sodio contenuti nell’ortaggio permettono di regolare il flusso del corpo e di stimolare in modo naturale la produzione di urina.

Assicura un potente effetto antinfiammatorio

In caso di flogosi, in ogni sede del corpo, si può ricorrere al sedano in quanto apporta una buona quota di poliacetilene, un principio che lenisce qualsiasi tipo di infiammazione.

I benefici dell’ortaggio si registrano in caso di: asma, bronchite, artrite, artrosi, gotta, dolori muscolari.

Abbassa la pressione

In questo ortaggio si concentra un composto chiamato ftalide la cui principale funzione è quella di rilassare i muscoli intorno alle arterie, allo stesso tempo agisce positivamente sulla dilatazione dei vasi sanguigni.

Advertisement

Come conseguenza il sedano aiuta il sangue a fluire più facilmente senza incontrare alcun ostacolo, e contribuisce così anche a ridurre la pressione sanguigna.

Elimina e previene i calcoli urinari e biliari

Tra i benefici del sedano si deve segnalare la sua azione detox che si rivela efficace non solo nel favorire la fisiologica eliminazione delle tossine dal corpo, ma anche nella capacità di sciogliere e frantumare i calcoli urinari e biliari.

Inoltre il suo regolare consumo aiuta ad aumentare la secrezione degli acidi biliari.

Contrasta l’insonnia

La sua concentrazione di minerali e di oli essenziali assicura un potente effetto rilassante sul sistema nervoso, offrendo così un maggiore relax fisico e mentale.

Inoltre, il suo elevato contenuto di magnesio contribuisce ad ottenere una piena distensione in modo da conciliare il sonno.

Aumenta la libido

Il sedano vanta una valida azione afrodisiaca: secondo alcuni studi sarebbe un ottimo tonico per stimolare la libido in caso di calo del desiderio oppure di libido indebolita.

Per approfondimenti:

Advertisement
Condividi: