Caduta dei capelli: basta bollire le foglie del prezioso rimedio naturale e metterle in testa per contrastare efficacemente un problema molto diffuso

Le foglie di guava sono un ottimo rimedio contro la caduta dei capelli in quanto sono ricche di proprietà antimicrobiche in grado di contrastare le infezioni del cuoio capelluto responsabili della caduta. La pianta della guava (o guaiava) è nota per la produzione di un frutto tropicale che si coltiva principalmente in America centrale (Brasile, Colombia, Messico e Venezuela).  Nel caso invece delle sue foglie si tratta di un toccasana hair care che assicura un alto contenuto di vitamina B e di vitamina C, che nutrono il cuoio capelluto ed i follicoli piliferi, in modo da prevenire la caduta dei capelli.

Leggi anche: Schiarire i capelli in modo naturale: consigli e trattamenti

Il rimedio naturale contribuisce poi a far crescere più velocemente i capelli che risulteranno più sani e forti. Le foglie di guava si possono utilizzare per preparare 3 ricette preziose che sostengono la crescita dei capelli ed arrestano la loro caduta.

Un valido rimedio naturale contro la caduta dei capelli: la guava

Cucinare le foglia di guava

guava ferma caduta capelli

Il modo più semplice per preparare un trattamento hair care casalingo contro la caduta dei capelli consiste nel realizzare un impacco con le foglie di guava. Si devono solo cucinare le foglie e poi applicarle direttamente sul cuoio in modo da assicurare ai follicoli piliferi un booster di sostanze nutritive in grado di rafforzarli. La vitamina B aiuta a nutrire i capelli ed a prevenirne la rottura. La vitamina C invece stimola la produzione di collagene e rafforza le radici prevenendo la caduta dei capelli.

Per l’impacco servono una manciata di foglie di guava ed un litro d’acqua. Si devono solo mettere le foglie in una pentola con acqua e far bollire per 20 minuti, poi si filtra e si attende che si raffreddi per poi massaggiare il cuoio capelluto con il decotto, raggiungendo in profondità tutte le aree. È bene applicarlo sulle ciocche dei capelli dalla radice alla punta e lasciarlo agire per 2 ore. Dopo il tempo di posa si deve risciacquare con acqua tiepida la chioma. Il trattamento si può ripetere 2 volte a settimana.

Olio di foglie di guava contro la caduta dei capelli

Questo prodotto green mette a disposizione tante sostanze nutritive assicurando così capelli sani e forti. L’olio si ricava dalla distillazione a vapore delle foglie di guava, e di solito si usa per trattare: infezioni del cuoio capelluto, infiammazioni, forfora, prurito.

La sua formulazione contiene un coacervo di antiossidanti che eliminano i radicali liberi e mantengono sani i capelli. Come trattamento green si suggerisce di scaldare un po’ di olio fino a quando non risulterà tiepido, per poi applicarlo sul cuoio capelluto, massaggiando delicatamente dalla radice alla punta. Si deve poi coprire la chioma con un asciugamano e lasciare agire per un’ora. In seguito, si può fare lo shampoo usando magari un prodotto a base di erbe delicato. Si può ripetere il trattamento 2 volte a settimana.

Leggi anche: Capelli sani e forti: il segreto indiano per favorire la ricrescita in una sola settimana

Foglie di guava con olio di cocco

Questa combinazione stimola la crescita e contrasta la caduta dei capelli. L’olio di cocco contiene vitamine, proteine ​​ed acidi grassi essenziali che nutrono il cuoio capelluto e favoriscono la crescita dei capelli. Le foglie di guava contengono vitamine del gruppo B, in particolare riboflavina e niacina, che favoriscono a loro volta la crescita dei capelli.

Si può volendo integrare del succo di cipolla, ricca di zolfo, e per questo in grado di nutrire in profondità, raggiungendo i follicoli piliferi che producono le cellule ciliate. Per ottenere un potente impacco per stimolare la crescita dei capelli si devono usare: una manciata di foglie fresche di guava, 2 cucchiai di olio di cocco e 2 cucchiai di succo di cipolla.

Dopo aver sminuzzato le foglie di guava, si deve estrarre il succo della cipolla da un frullatore e filtrarlo. Dopo aver mescolato i due ingredienti insieme si deve aggiungere poi l’olio di cocco, per formare una miscela omogenea da applicare sul cuoio capelluto con massaggi circolare. Si lascia agire per 30 minuti e poi si può procedere con lo shampoo. Si consiglia questa ricetta una volta a settimana.

Condividi: