Covid, tutti i consigli per proteggersi dal rischio di contagio quando si va a fare la spesa al supermercato

La cautela deve essere ancora alta nei confronti del rischio di contrarre il Covid, soprattutto quando ci si reca in luoghi frequentati da un gran numero di soggetti ogni giorno, come nel caso del supermercato.

Le numerose indagini condotte da un anno a questa parte sul Covid-19 hanno rilevato che il virus ha la capacità di sopravvivere per diverso tempo su varie superfici e condizioni, per questo è necessario difendersi con le dovute precauzioni.

Leggi anche: Come curare il Covid a casa, per ridurre il ricovero in ospedale: uno studio spiega come combattere la prima fase dell’infezione

In particolare, è bene fare attenzione quando si esce di casa e ci si reca in un luogo frequentato da tanti soggetti, è sempre valido mettere in atto tutti i comportamenti rispettosi per evitare il rischio di contaminazione. Oltre ad indossare sempre la mascherina quando si entra in contatto con soggetti non conviventi ed in mezzo alla folla, è bene anche adoperare fuori casa il gel disinfettate per le mani, ricordandosi inoltre di non toccare nessuna parte del viso dopo aver manipolato superfici ed oggetti.

Al supermercato è bene tenere a mente questa raccomandazione, evitando così di toccare oggetti se non necessario. Inoltre non si dovrebbero appoggiare mani e corpo su banconi, scaffali o persone, oltre a ricordare di mantenere sempre una distanza minima di 1,5 m, che si conferma ancora una norma di sicurezza valida. Sarebbe poi una buona regola anti Covid quella di igienizzare il carrello oppure il cesto della spesa con il gel disinfettante nelle zone in cui vengono toccati con le mani.

Si deve anche fare particolare attenzione quando si acquista frutta e verdura fresca: meglio evitare di comprare grosse quantità, preferendo invece i prodotti di più lunga conservabilità come: arance, mele, carote, zucca. Si suggerisce anche di preferire gli alimenti già confezionati, per rendere più veloce l’acquisto.

Leggi anche: Immunità al Covid: gli anticorpi che proteggono contro il virus rimangono presenti nell’organismo per più di 12 mesi

Gli esperti raccomandano poi di fare attenzione quando ci si mette in fila alla cassa, perché si dimentica spesso di rispettare la distanza di sicurezza. Sarebbe poi più opportuno pagare con una carta, dal momento che le banconote e le monete sono molto manipolate e possono essere una fonte di trasmissione del virus.

suggerimenti per evitare il contagio al supermercato

Covid, i suggerimenti per evitare il contagio al supermercato

Una volta usciti dal supermercato si dovrebbe stare attenti a non toccarsi il viso, per poi lavarsi accuratamente le mani a casa con acqua e sapone per minimo 20 secondi. Si consiglia anche di togliersi le scarpe prima di entrare e di igienizzale, una regola anti Coronavirus che spesso si trascura, ma che è valida contro i patogeni in generale.

Si dovrebbe inoltre fare attenzione ad estrarre dai sacchetti i prodotti acquistati e posizionarli su una superficie pulita e disinfettata, ma anche a lavare le confezioni oppure igienizzarle con una soluzione alcolica oppure a base di ipoclorito.

Come norma anti Covid e per salvaguardare la salute in generale si raccomanda come sempre di lavare frutta e verdura prima di riporla in frigo oppure in dispensa.

Gli esperti consigliano anche di cambiare i vestiti e di fare la doccia non appena si torna a strada quando dopo ogni uscita. Anche se si indossano le mascherine chirurgiche durante la spesa, questi dispositivi di protezione tendono a dare un “falso” senso di sicurezza che potrebbe finire per favorire il contagio.

Leggi anche: Coronavirus: gli oli essenziali per disinfettare la vostra casa

Condividi: