5 posizioni yoga che aiutano ad eliminare il grasso della pancia e combattono lo stress

Anche lo yoga con la pratica di alcune specifiche posizioni è un’arma efficace per eliminare il grasso della pancia, in quanto questo tipo di allenamento aerobico permette di tonificare i muscoli addominali.

Questa sede anatomica svolge delle funzioni fondamentali, quindi è bene prendersi cura di tale distretto non solo per ragioni estetiche, ma anche per salvaguardare il benessere psicofisico.

Infatti i muscoli addominali hanno il compito di sostenere il nostro baricentro mantenendo il corpo eretto, quindi è fondamentale assumere una postura corretta supportata da una forza adeguata.

Per il benessere generale è poi decisivo poter contare su un addome tonico e forte che sostiene gli organi digestivi proteggendoli. Per tali motivi la pratica dello yoga si consiglia come allenamento ideale per eliminare il grasso della pancia, ma non solo agisce da attività fisica brucia grassi in quanto è anche un toccasana psico-emotivo.

Leggi anche: 7 esercizi per tonificare l’addome dopo i 30, 40 e 50 anni: il programma di allenamento per eliminare il grasso addominale

Infatti alcune asana dello yoga permettono di tonificare l’addome ed allo stesso tempo agiscono come valvola di sfogo per placare l’ansia e lo stress. Le seguenti 5 posizioni yoga aiutano non solo ad eliminare il grasso ma anche a ricaricare le energie fisiche e mentali, ripristinando il giusto equilibrio.

5 posizioni yoga per eliminare il grasso della pancia

Ecco una serie di posture yoga che fanno lavorare intensamente i muscoli addominali, grazie alle quali si può eliminare il grasso della pancia, recuperando una silhouette armoniosa ed un addome forte.

Plank sui gomiti

Plank sui gomiti

Si tratta della classica postura della plancia con sostegno della posizione del corpo sui gomiti concentrandosi sulla contrazione degli addominali, facendo attenzione a mantenere le spalle e la schiena allineate. Si deve infatti formare una linea retta dai piedi alla testa, mantenendo la posizione per circa 2 minuti.

Posizione del bastone a terra (chaturanga dandasana)

Posizione del bastone a terra (chaturanga dandasana)

Ci si sdraia sul pavimento con le mani all’altezza del petto, appoggiando i palmi sul pavimento, per poi alzarsi allungando le braccia. Si deve mantenere la schiena dritta contraendo gli addominali per sostenersi con le punte dei piedi. La posizione va mantenuta per circa 2 minuti, ripetendola 5-10 volte.

Leggi anche: Gli esercizi più semplici ed efficaci da fare in casa per togliere il grasso addominale. Ti incanteranno!

Posizione della barca (paripurna navasana)

Posizione della barca (paripurna navasana)
Yoga paripurna navasana

Per eseguire questa postura ci si deve sedere su un tappetino con i piedi appoggiati sul pavimento, contraendo gli addominali e facendo attenzione a tenere la schiena dritta. Si devono poi alzare le gambe per formare una V cercando di rimanere in posizione per circa 1 minuto.

Posizione della barca allungata

Posizione della barca allungata

Questa postura di yoga indicata per eliminare il grasso della pancia, consiste nel sollevare la testa e le gambe di qualche centimetro dal pavimento, creando tensione a livello dei muscoli addominali, con lo scopo di mantenere una posizione di equilibrio, così da favorire un effetto brucia grassi.

Posizione del ponte

Posizione del ponte eliminare il grasso sulla pancia

Per eliminare il grasso della pancia si consiglia anche questa posizione ribattezzata setu bandhasana o del ponte. Si esegue sdraiandosi a pancia in su con le gambe flesse spingendo le spalle indietro per afferrare i talloni con le mani. È importante non staccare i piedi dal pavimento ed eseguire una corretta respirazione, inalando mentre si sollevano i fianchi per formare il ponte con la schiena.

Leggi anche: Le posizioni di yoga che aiutano a rilassare l’intestino, risolvere la stitichezza, eliminare il gonfiore addominale

Condividi: