Il migliore antibatterico naturale per combattere germi e batteri e rinforzare il tuo sistema immunitario

Advertisement

I farmaci non sempre sono in grado di sconfiggere nemici ostili, per questo l’approccio green sta conquistando sempre più persone che apprezzano le virtù di tanti antibiotici naturali.

Si fa riferimento a dei prodotti naturali ed a dei cibi dotati di proprietà medicamentose che aiutano non solo a potenziare le difese immunitarie.

Si possono definire pienamente “antibiotici naturali” perché sono utili per difendersi dall’esposizione a: germi, parassiti, virus e batteri.

Potendo contare su un sistema immunitario in salute è possibile mantenersi in un buono stato, ma allo stesso tempo si ha la capacità di superare meglio e più in fretta possibili malesseri.

Di fatto è decisivo per il benessere generale poter disporre di un sistema immunitario efficace, in grado di sconfiggere condizioni patologiche e focus infettivi.

Attraverso dei potenti antibiotici naturali quali super food e rimedi fitoterapici si ha la possibilità di assicurare al corpo un’azione immunostimolante, antisettica ed antinfiammatoria.

In particolare, attraverso un regime alimentare ad hoc, che prevede il consumo regolare di alimenti benefici, si ha la possibilità di rafforzare le nostre difese naturali in modo del tutto naturale.

Il migliore antibatterico naturale

La lista dei migliori antibiotici naturali da inserire nella propria alimentazione quotidiana

Yogurt

In quanto fonte di probiotici questo alimento figura nella lista degli antibiotici naturali a pieno titolo.

La presenza di batteri buoni che aiutano a promuovere la salute della flora intestinale permette a questo prodotto di tenere alla larga diverse malattie, che hanno origine a livello intestinale.

I probiotici sono decisivi per il buon funzionamento del sistema immunitario favorendo la difesa contro i virus ed i batteri.

Per prevenire diverse condizioni patologiche e mantenersi in salute si raccomanda il consumo di 1-2 yogurt al giorno.

Carote

Le carote sono una miniera di proprietà nutritive a partire dalla varietà dei minerali in esse contenute: magnesio, rame, ferro, calcio, zinco.

A questo mix di minerali si aggiunge poi la quota essenziale della pro-vitamina A (carotenoidi), ma anche la concentrazione di vitamina B e di vitamina C.

In assoluto, però si apprezza di questo vegetale la sua fonte di beta-carotene, che viene trasformato in vitamina A dall’organismo in caso di bisogno.

Come rimedio fitoterapico la carota vanta diverse virtù benefiche quali: lenitive, diuretiche, espettoranti, carminative, immunostimolanti.

Vitamine del gruppo D 

Non solo la vitamina C è preziosa per mantenerci in buone condizioni, grazie alla sua eccellente azione immunostimolante, ma sono essenziali anche le vitamine D.

Si tratta infatti di un gruppo di cinque vitamine, o meglio di pro-ormoni liposolubili: D1, D2, D3, D4, D5.

Advertisement

La vitamina D ha la capacità di proteggere l’organismo riducendo il rischio di venir colpiti da sintomi influenzali e dal raffreddore, assolvendo alle funzioni svolte dagli antibiotici naturali.

Un’adeguata esposizione solare assicura all’organismo la quota essenziale di vitamina D, che svolge un’azione paragonabile a quella degli ormoni.

Questi pro-ormoni liposolubili in particolare facilitano l’assorbimento intestinale del calcio ed il mantenimento dei livelli del minerale nel sangue.

Senza dimenticare che il calcio è fondamentale per la mineralizzazione delle ossa e dei denti, oltre ad essere un neurotrasmettitore che sostiene la corretta contrazione del cuore e dei muscoli.

Tè verde

Il prezioso contenuto di antiossidanti presente nelle catechine aiuta a difendere il nostro organismo dai radicali liberi, responsabili del danno cellulare.

Inoltre le catechine presenti nel tè verde sono utili per combattere i virus ed i batteri agendo da antibiotici naturali.

Si consiglia di bere mezzo litro di tè verde al giorno, come confermano alcune ricerche scientifiche, per ridurre di un quarto il rischio di influenza ed anche di raffreddore.

Leggi anche:

Advertisement
Condividi: