Avocado, 10 buoni motivi per mangiare questo frutto salutare che agisce come una medicina naturale contro colesterolo, malattie cardiache ed artrite

L'avocado è considerato un super alimento, perché mette a disposizione una preziosa fonte di sostanze nutritive, che offrono diversi benefici

L’avocado è uno dei frutti più nutrienti e versatili, per questo piace a tanti, ma allo stesso tempo è una ricca fonte di benefici salutari. Per questa ragione si consiglia di consumarlo abitualmente.

L’avocado infatti apporta non solo sostanze salutari, ma è anche una preziosa fonte di energie. In più aiuta il nostro corpo a trattare e prevenire alcune problematiche.

In particolare contrasta i radicali liberi, riduce l’infiammazione delle articolazioni, stabilizza il ritmo cardiaco, riduce i livelli di colesterolo.

10 motivi per cui dovresti mangiare un avocado ogni giorno

Ha un alto potere nutrizionale

Un pezzo di avocado contiene più di 20 vitamine e minerali. Nello specifico, fornisce i seguenti valori giornalieri: 21% di potassio, 25% di vitamina C, 30% di folati e 39% di vitamina K.

Inoltre è una fonte preziosa di grassi sani. Si fa riferimento alla porzione di grassi monoinsaturi, acido oleico ed alfa-linoleico noti comunemente come acidi grassi Omega 3.

Questi offrono una lunga serie di benefici, come ad esempio riducono il rischio di infarto ed ictus. Ma allo stesso tempo favoriscono la riduzione del colesterolo cattivo.

Il frutto migliora poi il sistema immunitario grazie al suo elevato contenuto di carotenoidi. Infatti il consumo regolare di avocado aiuta ad assorbire i carotenoidi essenziali come: alfa-carotene, beta-carotene, luteina e licopene.

Avocado, 10 buoni motivi per mangiare questo frutto

Rigenera la massa muscolare

L’avocado favorisce la crescita e la rigenerazione della massa muscolare, in quanto contiene buone quantità di proteine, potassio e zinco (più delle stesse banane). Inoltre, il suo apporto di grassi salutari permette di migliorare i livelli di testosterone.

Riduce i livelli di colesterolo

Come accennato in precedenza, l’avocado è una fonte salutare di grassi sani che mantengono costante il colesterolo. Questo significa che mantengono stabili i livelli del colesterolo buono (HDL) e riduce invece quelli del colesterolo cattivo (LDL).

Previene il diabete

L’avocado è un alimento utile per i malati diabetici perché è di grande aiuto nel regolare i livelli di insulina e di glicemia in circolo.

Altri benefici assicurati dall’avocado

Favorisce la perdita di peso

Il consumo regolare di un mezzo di avocado al giorno aumenta la sazietà e consente di rimanere sazi per 5 ore dopo il pasto. Il frutto in pratica permette di sentirci sazi per più tempo grazie al suo apporto di fibre solubili ed insolubili, che rallentano la decomposizione dei carboidrati.

La grande quantità di acido oleico poi attiva le zone del cervello che ci fanno sentire soddisfatti.

In gravidanza

Il frutto offre una ricca concentrazione di: vitamina B6, potassio, acido folico e vitamina C, questi componenti sono necessari sia per la madre che per il feto durante la gravidanza. In particolare, è utile per prevenire le malattie del feto e della donna, soprattutto se esistono dei precedenti familiari.

Rafforza le ossa

La quota di vitamina K di cui l’avocado è ricco aiuta ad assorbire il calcio nel corpo, che è essenziale per le ossa.

Protegge la salute degli occhi

La quota di luteina presente nella sua polpa agisce come antiossidante e protegge dalle malattie della vista. L’avocado contiene luteina e zeaxantina, due carotenoidi essenziali per la salute degli occhi. Il consumo regolare del frutto favorisce una visione sana e previene la disfunzione ed i danni agli occhi.

Regola la pressione sanguigna

L’alto contenuto di potassio dell’avocado aiuta a controllare la pressione del sangue, allevia così la tensione nelle pareti dei vasi sanguigni e favorisce l’espulsione di sodio in eccesso.

Contrasta l’infiammazione alle articolazioni

Il super frutto è vantaggioso poi a diminuire l’infiammazione delle articolazioni, quindi è raccomandato in caso di artrite. In più, aiuta a riparare la cartilagine grazie agli acidi grassi essenziali ed alle vitamine del gruppo E.

Alcuni suggerimenti su come consumare questo superfood

In quanto super frutto è consigliato non solo a chi fa attività fisica, ma anche a chi lavora in ufficio, si raccomanda poi a: i bambini, anziani, donne incinte.

L’avocado si può consumare non solo puro ma anche come base per la preparazione di diversi piatti. Per il suo sapore alquanto neutro si presta ad essere aggiunto a: panini, insalate, piatti a base di pollo ed altra carne alla griglia.

Ma di solito si apprezza nella preparazione di frullati, di dessert e di salsa guacamole.

Il consiglio è quello di consumarlo quando è maturo, si deve solo premere la sua buccia ed osservare se resta ferma ma morbida dopo la pressione.

Inoltre si suggerisce di tagliarlo a pezzi piccoli per guarnire le zuppe, ma si può usare anche per fare budini. Inoltre si può apprezzare anche in purezza a purea da condire con succo di limone e menta fresca, si può anche fare una maionese alternativa.

Back to top button