Buccia di anguria, tutte le proprietà e gli effetti benefici sul nostro organismo

Ci sono delle motivazioni salutari per mangiare non solo la parte rossa ma anche la parte bianca e la buccia dell'anguria dove si concentrano diverse sostanze preziose

Dopo aver scoperto le virtù dei suoi semi, ora scopriamo le proprietà e gli effetti benefici della buccia di anguria.

Ci sono delle valide ragioni per mangiare non solo la parte rossa ma anche la parte bianca e la buccia.

Infatti la buccia di anguria oltre ad essere commestibile e ricca di proprietà salutari per il nostro organismo.

Basti pensare che il 95% del valore nutrizionale del frutto è contenuto proprio nella sua buccia.

La buccia di anguria è un ricco concentrato di vitamine: A, C e B6. Inoltre presenta una buona quota di minerali: zinco, potassio e magnesio.

Non si deve trascurare poi la quantità di licopene offerta che assicura un valido potere antiossidante.

Tra gli altri principi attivi che promuovono effetti benefici va segnalata la citrullina, un amminoacido prezioso per i muscoli sottoposti a sforzo.

Secondo quanto riferito dal Journal of Science of Food and Agriculture, la citrullina contrasta anche i danni dei radicali liberi.

Inoltre questo amminoacido ha un potere immunostimolante quindi attiva e potenzia il sistema immunitario.

Inoltre la citrullina è una sostanza stimolante quindi ha effetti positivi anche sulla libido. Le conferme della sua azione stimolante arrivano dai ricercatori della Texas A&M’s Fruit and Vegetable Improvement Center.

Il team di ricerca ha rilevato che la citrullina tende a rilassare i vasi sanguigni contrastando la disfunzione erettile.

Vista la sua naturale azione di incrementare il flusso di sangue la citrullina è nota anche con il nome di Viagra naturale.

Buccia di anguria benefici

Buccia di anguria: dei buoni motivi per mangiarla

Tra gli altri benefici offerti dal consumo della buccia di anguria vi è la sua capacità di regolare la pressione sanguigna.

Una proprietà dovuta al fatto che le sue componenti favoriscono l’eliminazione di accumuli di liquidi dall’organismo.

In più ha proprietà diuretiche che contribuiscono a migliorare il sistema urinario ed a prevenire le infezioni del tratto urinario.

Le bucce di anguria poi sono indicate per favorire la perdita di peso perché in questa parte del frutto si concentra ricca quota di fibra.

Le fibre sono benefiche per la salute intestinale e la stessa sua funzionalità.

Così oltre a regolare il transito intestinale assicura un maggiore senso di sazietà. In più grazie alle sue virtù diuretiche stimola la regolare espulsione dei liquidi in eccesso.

Anche la citrullina promuove la perdita di peso come confermato da diversi studi. Infatti questa sostanza dovrebbe essere inserita nella dieta per i suoi effetti.

Secondo quanto rilevato da alcune indagini, la citrullina può comportare un aumento di perdita di peso del 30% rispetto ad una dieta priva di apporti di tale amminoacido.

Si ipotizza che il suo potere dimagrante sia da imputare alla sua capacità di sostenere il recupero muscolare.

In pratica, permette di prolungare la durata dell’attività fisica senza sforzo e così stimolare la perdita di peso.

Infine la buccia di anguria può essere utilizzata tagliata a cubetti ed aggiunta alla polpa rossa, oppure nelle insalate che quotidianamente prepariamo durante l’estate.

Per approfondimenti:

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button