Camomilla: come dimagrire di 2 chili a settimana con una delle tisane più note ed apprezzate

Advertisement

Per perdere peso un aiuto eccellente arriva da un rimedio comunemente presente in casa, di cui si ignora la sua azione dimagrante: l’infuso di camomilla.

La camomilla è nota principalmente per essere una pianta utile per la preparazione di infusi e di tisane che assicurano un’azione rilassante e calmante.

Ma si tratta anche di un ottimo alleato per chi ha deciso di dimagrire, ed infatti si consiglia il suo utilizzo in diversi programmi di dimagrimento.

Nei fitoestratti della pianta si concentrano circa 120 elementi chimici che assicurano diversi benefici per la salute generale, da ascrivere alle sue proprietà: antinfiammatorie, antiossidanti, ansiolitiche, antispasmodiche, antimicrobiche.

Nello specifico, la regolare assunzione di un infuso di camomilla promuove un’eccellente azione antiossidante e digestiva, delle virtù da sfruttare per perdere peso in modo sano.

Per riuscire a dimagrire si consiglia inoltre questo rimedio naturale per beneficare delle sue virtù rilassanti, utili per favorire un buon riposo e così dormire meglio.

Non si deve trascurare un dato cruciale: il buon riposo sostiene il dimagrimento, perché permette di evitare lo stress ed al tempo stesso spinge a mangiare di meno nel corso di tutta la giornata.

Come e quando assumere la camomillaCome e quando assumere la camomilla

Come e quando assumere la camomilla per favorire la capacità di dimagrire

La camomilla mette a disposizione un vantaggioso effetto dimagrante poiché favorisce un’azione disintossicante: assumere un infuso a base di fiori di camomilla esiccati è un toccasana per eliminare le tossine accumulate.

Come conseguenza si può beneficiare di un valido potere disintossicante di cui può godere tutto l’organismo.

Ma allo stesso tempo la pianta è ricca di componenti naturali che migliorano il metabolismo da cui dipende la capacità di dimagrire.

Ma questo infuso è un prezioso alleato green anche per ridurre i livelli di glucosio nel sangue.

Per poter godere delle sue preziose virtù dimagranti si raccomanda di bere un infuso di camomilla prima dei pasti, in questo modo si favorisce un effetto saziante che porta a mangiare di meno.

Così si può supportare la possibilità di dimagrire senza troppi sforzi nel breve periodo, riuscendo a perdere fino a 2 chili a settimana.

Inoltre per poter godere di un buon riposo si consiglia di bere la camomilla prima di andare a dormire.

Chi non presenta allergie al rimedio naturale oppure alle piante della famiglia delle margherite può consumare questa pianta sotto forma di infuso, bevendo fino a 2-3 tazze al giorno.

In presenza di dubbi o di particolari patologie oppure se si segue una terapia farmacologica è opportuno consultare il proprio medico.

Advertisement
Condividi: