L’aspetto e il colore della lingua rivelano la carenza di vitamine che può colpire un individuo

Un esame visivo della lingua permette di scoprire eventuali carenze nutrizionali rilevando così lo stato di salute generale di un soggetto.

Infatti l’aspetto ed il colore della lingua sono degli indizi rivelatori di una precisa carenza di vitamine.

Si tratta di un metodo semplice, pratico e valido che permette di scoprire se si soffre di particolari carenze nutrizionali.

L’esame visivo della lingua è una parte integrante dell’approccio medico, come confermato da un recente studio condotto da un gruppo di ricercatori indiani del Rajalakshmi Engineering College.

Il team ha infatti messo a punto un software in grado di assicurare una prima diagnosi del paziente, partendo dalla semplice analisi delle immagini della lingua, che poi si devono connettere con i dati raccolti da questionari ad hoc con lo scopo di identificare i sintomi.

Il colore e l’aspetto della lingua può dipendere da diversi fattori come ad esempio: una carenza di vitamine, condizioni patologiche, infezioni, una scarsa igiene orale.

Carenze nutrizionali, l'aspetto ed il colore della lingua rivelano deficit di vitamine

Aspetto e colore della lingua rivelano eventuali carenze nutrizionali

Un cambiamento di aspetto e di colore della lingua è un indizio da non trascurare poiché da questo segnale si può evincere il reale stato di salute di un soggetto a partire da delle carenze nutrizionali.

Infatti si deve considerare come un sintomo che deve spingere a rivolgersi al proprio medico per un controllo, in modo da eseguire degli accertamenti. Ecco alcuni possibili cambiamenti sospetti che possono interessare la lingua.

Gonfia e dolorante

Questo aspetto è spesso associato ad una carenza di vitamina B12, un deficit che di solito tende a colpire le persone sopra i 50 anni. In genere il deficit si associa a dei sintomi frequenti quali: astenia, cattivo umore e calo delle capacità cognitive.

Con patina bianca

La patina biancastra è da ascrivere ad una possibile alterazione intestinale con crescita eccessiva di lievito nel tratto digestivo.

  • Per favorire la guarigione è bene consumare regolarmente lo yogurt che grazie ai probiotici di cui è ricco permette di contrastare il lievito intestinale.

Una patina bianca di maggiore entità con lesioni è da imputare poi al mughetto (candidosi orale).

Questo tipo di infezione, che colpisce soprattutto soggetti con le difese immunitarie fragili, quali bambini ed anziani, può talvolta provocare delle ferite bianche sulla lingua o sulle pareti della bocca.

Inoltre un aspetto bianco del muscolo che occupa la cavità orale potrebbe dipendere da disidratazione o da leucoplachia: lesione del cavo orale che si manifesta con placche bianche sulla lingua e sulle pareti della bocca.

Lingua con spaccature

In genere questo aspetto è associato ad una carenza di vitamina A, una sostanza fondamentale per mantenere i tessuti sani.

  • Per sopperire a tale deficit si suggerisce un maggiore consumo di cibi in cui si concentra un’alta quota di beta-carotene.

Pallida

Questa condizione si manifesta in presenza di una carenza di ferro, perciò è bene incrementare il consumo di alimenti ricchi di questo minerale.

Colore anomalo della lingua: cosa può svelare sullo stato di salute

Rossa

Un colore rosso intenso è rivelatore spesso di una carenza di vitamine e di sali minerali. Nello specifico questo aspetto segnala una carenza di acido folico e di vitamina B12.

Se poi si riscontrano non solo cambiamenti di colore ma anche un rigonfiamento delle papille gustative allora potrebbe trattarsi non di carenze nutrizionali ma di scarlattina oppure di sindrome di Kawasaki.

Nera

Una lingua con macchie nere che si concentrano al centro è rivelatore della presenza di batteri e lieviti imprigionati nella stessa superficie del muscolo. Quindi non è un indizio di carenze nutrizionali.

Ma si tratta anche di una condizione scatenata da altri fattori come: la scarsa igiene orale, la disidratazione, alcune cattive abitudini alimentari (bere troppo caffè), il fumo.

Gialla

Questo colore anomalo è associato spesso alla presenza di batteri intrappolati sulla superficie della lingua, ma anche alla scarsa igiene del cavo orale ed al fumo.

Marrone

Questa condizione non segnala di solito carenze nutrizionali, ma potrebbe evidenziare uno stadio precoce di cancro della pelle, ovvero di melanoma.

Condividi: