Come far dormire un bambino tutta la notte. I consigli degli esperti

I suggerimenti più utile per aiutare i nostri bambini a fare la nanna

Come far dormire un bambino tutta la notte? Sono tanti i genitori che si pongono questa domanda, perché tanti sono i bambini che non hanno un ritmo regolare del sonno. Con i consigli degli esperti anche quello che sembra un compito difficile, può rivelarsi meno arduo del previsto.

La nascita di un bambino è un evento straordinario quanto capace di rivoluzionare completamente la vita dei genitori. Non solo per la novità che un bebè porta nella famiglia, ma anche per tutta una serie di aspetti pratici.

Il sonno è tra questi. Ecco che far dormire un bambino tutta la notte, diventa per molti genitori un obiettivo di assoluta importanza! Prima di vedere cosa suggeriscono gli esperti, alcune riflessioni sul tema sono molto utili.

Il ciclo del sonno di un adulto include sempre una serie di risvegli o micro risvegli. Fanno parte delle diverse fasi che tutti attraversano durante la notte.

Nel cervello del neonato, i cicli del sonno durano da 2 a 3 ore. Quando era ancora nel grembo materno il piccolo trascorreva buona parte del tempo sonnecchiando.

In quello stato non servivano accorgimenti per far dormire il bambino! La sua routine era segnata dal risveglio per mangiare attraverso il cordone ombelicale, e poi di nuovo a dormire!

Quando il bebè raggiunge i 6 mesi le sue fasi del sonno cominciano ad essere complete. Si alternano infatti quelle definite lente da quelle più veloci. Il bambino però deve trovare un suo equilibrio che, normalmente, raggiunge intorno ai 3 – 4 anni.

Ecco perché la fase che va all’incirca dall’anno ai 3, è quella più delicata e che richiede molta attenzione da parte dei genitori. Le scuole di pensiero sul tema di come far dormire un bambino per tutta la notte si dividono fondamentalmente in due grandi linee guida.

Una, superata, incoraggia a non prestare attenzione alle richieste del piccolo, facendolo cosi anche piangere e rinunciando a prestargli le cure richieste.

Ma gli esperti, pediatri e psicologi in testa, sostengono che questa non sia la strada maestra per la serenità del neonato.

Come far dormire un bambino tutta la notte

Come far dormire un bambino tutta la notte secondo gli esperti

In particolare per la Dott.ssa Elizabeth Pantley, autrice del famoso libro “Fai la nanna senza lacrime”, lasciare piangere un bambino provoca shock emotivi.

E consiglia una serie di piccoli ma importanti accorgimenti per far dormire un bambino per tutta la notte. Vediamo i consigli utili per far dormire un bambino tutta la notte:

  • Fare un bagnetto rilassante prima dell’ora della nanna.
  • Se il piccolo mostra paura del buio tenere una luce soffusa che gli eviti un trauma quando si sveglia.
  • Abituarlo ad esserci nei primi risvegli. In questo modo il bambino non si sente abbandonato.
  • Inoltre, durante le fasi della crescita non associare mai l’idea del sonno e dell’andare a dormire come una punizione.

E infine il consiglio più importante per far dormire un bambino tutta la notte: siate pazienti e sereni. Presto le notti insonni saranno solo un ricordo.

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Back to top button