Un semplice esercizio quotidiano per sgonfiare lo stomaco in 15 minuti e ridurre il giro vita in 3 settimane

Per sgonfiare lo stomaco dilatato, ci sono delle posizioni di yoga molto vantaggiose, come nel caso del seguente esercizio, che assicura dei risultati sorprendenti.

Si tratta di una posizione semplice ed anche molto efficace, che fa lavorare i muscoli addominali rendendoli più tonici e forti in breve tempo.

Tra i vantaggi di questo esercizio yoga ci sono due azioni immediate: quella di sgonfiare lo stomaco dilatato in soli 15 minuti; quella di favorire la riduzione del giro vita in tempi rapidi (3-4 settimane).

Per ottenere questi risultati si deve imparare ad eseguirlo al meglio, acquisendo una certa dimestichezza che permetterà di renderlo ad ogni ripetizione più automatico.

Può sembrare una posizione yoga difficile, ma man mano che si esegue tutto diventerà più facile, ed allo stesso tempo si renderanno i muscoli più tonici.

come sgonfiare lo stomaco in 15 minuti

Ecco come eseguire correttamente l’esercizio di yoga utile per sgonfiare lo stomaco dilatato

Si parte dalla posizione iniziale: ci si deve sdraiare sulla schiena con le braccia vicine al corpo, per poi piegare le ginocchia e rilassare i muscoli.

Mentre si esegue questo passaggio si deve espirare lentamente, lasciando uscire l’aria dai polmoni in modo cadenzato.

A questo punto si deve allungare lo stomaco ossia ritirarlo, e non respirare mentre si effettua questo step. È necessario cercare di mantenere questa posizione per almeno una decina di secondi.

Si deve fare attenzione a respirare lentamente mentre si cerca di mantenere lo stomaco trattenuto in dentro.

Il consiglio è quello di respirare lentamente per circa 10-15 secondi, facendo attenzione ad inspirare mentre si tengono contratti i muscoli addominali.

Dopo si può espirare, cercando di rilassare i muscoli addominali gradualmente e facendo attenzione a far uscire l’aria dai polmoni, per poi ritirare lo stomaco il più possibile e respirare lentamente.

Questo esercizio è perfetto per sgonfiare lo stomaco dilatato, e già dalle prime esecuzioni consentirà di percepire una lieve tensione a livello muscolare.

È importante alla fine dell’esecuzione di questa posizione yoga di rilassare lo stomaco, ma non inspirando mentre lo si fa.

Si consiglia di effettuare almeno 5 ripetizioni ogni volta che si decide di fare tale esercizio.

Così in 3 settimane si potranno potenziare e tonificare i muscoli addominali interni, riuscendo a sgonfiare lo stomaco dilatato ed a ridurre il giro vita.

Leggi anche:

Condividi: