Fichi, i tanti benefici per la salute offerti dal frutto estivo

I fichi e le sue foglie hanno tanti effetti vantaggiosi contro il diabete, i trigliceridi alti, il colesterolo cattivo

I fichi sono un frutto stagionale non solo buono, ma anche salutare perché si rintracciano tante proprietà medicinali, di cui sono ricche anche le sue foglie.

Un regolare e non eccessivo consumo di fichi riduce i livelli di zucchero nel sangue e quindi il bisogno di insulina. Perciò può essere mangiato come frutta dalle persone con diabete.

I tanti benefici assicurati alla salute si devono alla ricca quota di nutrienti. In particolare, i fichi sono ricchi di fibra, una componente necessaria per una buona digestione.

Ma le fibre sono anche un toccasana perla salute del cuore. Non si deve poi sottovalutare la quota di sostanze antiossidanti utile per bloccare l’azione dei radicali liberi.

Così è possibile prevenire l’invecchiamento precoce e diverse malattie.

Fichi

Oltre alle fibre il frutto è un concentrato di: polifenoli, ferro, potassio, calcio, vitamina C e proteine.

In più, il fico ha un basso livello calorico, quindi si può consumare senza timori per la propria linea.

I fichi sono uno dei frutti che hanno più fibre vantaggiose per il sistema digestivo. Grazie poi al suo potere lassativo è un aiuto per combattere la stitichezza.

Inoltre si consiglia come frutta alle persone obese o che vogliono dimagrire. In pratica tende ad accelerare il ritmo digestivo del nostro organismo.

Quindi si suggerisce per contrastare l’obesità. Infatti possono sostituire dolci quando si ha voglia di mangiarne uno. I fichi limitano il desiderio di dolci.

Inoltre, le fibre del frutto facilitano il processo di digestione e contribuiscono a perdere peso. Una sana abitudine è quella di consumarli a colazione, soprattutto nei frullati.

Fichi, come usare le foglie per un infuso salutare

Le foglie di fico invece riducono i livelli di trigliceridi. Il frutto è noto come alleato per prevenire gli attacchi di cuore.

foglie di fico per un infuso salutare

I fichi permettono di regolare i livelli di pressione alta e ridurre il rischio cardiovascolare grazie al loro alto contenuto di potassio.

Il consumo eccessivo di sale è una delle principali cause di ipertensione arteriosa ed i fichi creano equilibrio per evitare che aumenti.

Si consiglia poi il tè di foglie di fico in caso di diabete. Si prepara aggiungendo 3 foglie di fico in mezzo litro d’acqua. Poi si fa bollire per 15 minuti, si filtra e si beve.

Questo infuso poi è un rimedio ideale in caso di: bronchite, asma, malattie delle vie aeree.

In più, le foglie del fico sono un rimedio contro l’ulcera. Si consiglia di masticarle ed ingoiare il succo per un effetto immediato.

Per approfondimenti:

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button