Olio alla cannella: come preparare in casa un prezioso alleato naturale che assicura tanti benefici e virtù

Advertisement

La cannella è ampiamente usata come spezia e come rimedio naturale, che vanta un gran numero di proprietà terapeutiche che promuovono il benessere generale; come toccasana si consiglia anche di utilizzare in caso di necessità l’olio alla cannella.

Questo prodotto green sintetizza numerose virtù benefiche per trattare varie problematiche, mettendo a disposizione un’azione: antibiotica, analgesica, antisettica, dimagrante.

Le virtù salutari della spezia sono state riconosciute anche dal NICE (National Institute for Health and Care Excellence) che ha messo in evidenza le sue grandi capacità antimicotiche, utili per contrastare diversi focus infettivi.

La spezia è considerata un prezioso alleato dalla medicina popolare e da quella moderna, dopo le conferme di vari studi scientifici che hanno dimostrato gli effetti salutari della cannella in caso di: diabete, gastrite e colesterolo.

Infatti in caso di diabete, la spezia ha la capacità di regolare i livelli del glucosio e dei lipidi nei soggetti che soffrono di diabete di tipo 2.

Come amico della forma fisica agisce non solo da brucia grassi, per la sua azione termogenica, ma è anche in grado di ridurre l’effetto negativo dei cibi troppo calorici.

Come preparare lolio cannella

Leggi anche: Infuso di cannella e alloro: il potente rimedio naturale per perdere una taglia in una sola settimana

In particolare, l’olio essenziale di cannella si dimostra un’arma protettiva vantaggiosa per i reni, che possono venir colpiti dai danni correlati con l’allossana, un composto organico dovuto all’ossidazione dell’acido urico.

Recenti ricerche lasciano intravedere nuovi risvolti nella cura dell’Alzheimer sfruttando le virtù della spezia, come emerso dai risultati del team di studiosi dell’Università di Tel Aviv. I ricercatori hanno rilevato che la cannella è utile nella prevenzione contro la degenerazione dei neuroni: l’estratto CEppt di cui è ricca la corteccia della cannella contrasta l’insorgenza dell’Alzheimer.

Secondo una ricerca svolta presso la Rush University Medical Center, negli USA, la spezia avrebbe inoltre la capacità di inibire lo sviluppo della sclerosi multipla.

Olio alla cannella: come si prepara e come utilizzarlo quotidianamente

Per preparare l’olio alla cannella servono solo 5-6 bastoncini di cannella e dell’olio d’oliva. Si procede con il mettere dentro un contenitore di vetro a chiusura ermetica i bastoncini di cannella per poi ricoprirli di olio.

Il contenitore con l’olio alla cannella deve essere conservato con cura in un luogo non troppo soleggiato a temperatura ambiente per circa tre settimana, ricordandosi di agitare ogni tanto il contenitore di vetro. Passate le tre settimane di macerazione si deve filtrare l’olio alla cannella conservandolo dentro una bottiglia scura.

Come toccasana si suggerisce di assumere un cucchiaino ogni mattina, ma si tratta anche di un alleato utile per trattare diverse condizioni patologiche, sfruttando la sua azione antibiotica ed analgesica, a cui si associano le proprietà antisettiche, tonificanti, digestive.

Leggi anche: Consumare 1 cucchiaio di cannella ogni mattina è un vero toccasana per la nostra salute e gli esperti spiegano il perché

Si può inalare in caso di stress e spossatezza per recuperare forze, concentrazione ed energie: infatti consente di accelerare la respirazione ed il battito cardiaco.

Dal momento che si tratta di uno stimolante del sistema nervoso è utile anche per contrastare la depressione e la sensazione di paura, in più vanta un leggero effetto afrodisiaco.

Il suo effetto antisettico ad ampio spettro è utile contro tosse, raffreddore, sintomi influenzali. L’olio alla cannella in combinazione con il miele aiuta poi a risolvere la diarrea provocata da infezioni intestinali e parassiti.

Non si deve trascurare il suo potere carminativo: si consiglia in tal caso di diluirlo con qualche goccia di olio di mandorle per fare dei massaggi a livello addominale, per favorire l’eliminazione di gas intestinali e stimolare la digestione.

Leggi anche: Tisana alla cannella. Tutti i suoi effetti benefici sulla salute

Si raccomanda inoltre di usare l’olio alla cannella per preparare i dolci fatti in casa, sostituendolo agli oli di semi o di oliva, beneficiando così del suo aroma speziato e delle sue virtù salutari.

Advertisement
Advertisement
Condividi: