5 frullati che regolano i livelli di zucchero nel sangue e aiutano a prevenire la comparsa del diabete

Per regolare la glicemia, in caso di alti livelli di zucchero nel sangue si consiglia di integrare ad una sana alimentazione dei frullati salutari

Quando non si produce la quantità sufficiente di insulina nel corpo, o c’è una condizione di resistenza a tale ormone, aumentano i livelli di zucchero nel sangue, ma in modo naturale è possibile regolare la glicemia.

Il pancreas è l’organo responsabile della secrezione di insulina, mentre è impegnato in questa funzione a volte richiede un sostegno esterno per contrastare alcune difficoltà.

Una simile situazione può verificarsi a causa di: problemi genetici, sovrappeso, abitudini sbagliate, cattiva dieta.

Quando la glicemia è alta, di solito non causa dei sintomi iniziali. Ma, nel corso del tempo, una costante condizione di livelli di zucchero nel sangue alti può influenzare la salute del corpo.

Come conseguenza possono sorgere problemi di vario tipo a carico del sistema cardiovascolare e di quello renale.

Per tenere a bada la glicemia si consigliano alcuni integratori naturali ricchi di proprietà che aiutano a regolare il livello di glucosio.

Come nel caso dei frullati ricchi di fibre, antiossidanti ed acidi grassi essenziali. Ma è bene tenere sempre presente che queste bevande si devono associare ad una dieta equilibrata.

È bene poi adottare uno stile di vita sano. In caso contrario, non saranno in grado di assicurare i benefici auspicati.

Per regolare i livelli di zuccheri sono di grande aiuto dunque questi 5 frullati naturali da integrare alla dieta.

5 frullati per regolare i livelli di zucchero nel sangue

Frullato arance, mirtilli e zenzero

Questa bevanda è una fonte di antiossidanti che aiutano a regolare la glicemia. I suoi nutrienti essenziali ottimizzano le funzioni del pancreas e favoriscono il corretto utilizzo dell’insulina.

Ingredienti:

  • 2 arance
  • 50 g di mirtilli
  • 50 ml di bevanda di soia
  • 1 cucchiaio di radice di zenzero grattugiata

Si devono spremere le arance e versare il succo nel frullatore insieme ai mirtilli, allo zenzero ed alla bevanda di soia.

Dopo aver ottenuto un composto omogeneo e senza grumi si spegne il frullatore. La bevanda si deve bere a digiuno ed a metà pomeriggio.

Frullato papaya e fragole

Gli enzimi contenuti in questa preparazione sono un grande supporto per il metabolismo e per i compiti che il pancreas svolge per regolare la glicemia. Si ottiene inoltre un booster di vitamine e minerali che stimola l’eliminazione delle tossine.

Ingredienti:

  • 6 fragole mature
  • 100 ml di acqua
  • 1/2 di papaya
  • 5 cucchiai di yogurt naturale

Si parte con lo sbucciare la papaya per poi tagliarla in fette non troppo spesse. Poi si lavano ed asciugano le fragole.

Gli ingredienti una volta inseriti nel frullatore devono amalgamarsi insieme fino a quando non si ottiene un frullato liscio.

Il consiglio è di berlo a digiuno a colazione. Questo toccasana si può bere almeno 3 volte a settimana per regolare i livelli degli zuccheri nel sangue.

i livelli di zucchero nel sangue

Frullato verde di spinaci e cetrioli

Questo smoothie è ricco di antiossidanti e fibre, degli ottimi alleati per ridurre gli alti livelli di zucchero e per chi soffre di ipertensione. La sua assunzione stimola l’eliminazione delle tossine e riduce l’infiammazione.

Ingredienti:

  • 1/2 cetriolo
  • 6 foglie di spinaci
  • 1 mela verde
  • 1 bicchiere d’acqua

Dopo aver lavato gli ingredienti si tritano bene e si inseriscono poi nel frullatore aggiungendo un bicchiere d’acqua. Si deve amalgamare il tutto per ottenere una bevanda omogenea.

Questo frullato è l’ideale da bere come spuntino, 2-3 volte a settimana. Si possono provare altri frullati agli spinaci che assicurano tanti benefici.

Frullato di pomodoro, prezzemolo, olio d’oliva

Un booster di antiossidanti, fibre ed acidi grassi essenziali che aiuta a contrastare l’alto livello di zuccheri nel sangue.

Ingredienti:

  • 3 rametti di prezzemolo
  • 1 mela verde
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • 3 pomodori maturi
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Per la preparazione si parte col lavare, scolare ed affettare la mela ed i pomodori, senza levare la buccia. Dopo si sciacqua e trita finemente il prezzemolo.

Gli ingredienti si inseriscono poi nel frullatore e si lavorano insieme per ottenere una bevanda liscia. Si raccomanda di bere subito il frullato a digiuno anche 3 volte a settimana.

Frullato di kiwi, mela e spinaci

La bevanda combina ingredienti ricchi di fibre, antiossidanti e vitamine per regolare i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre il frullato migliora la digestione, lenisce l’infiammazione e stimola le funzioni metaboliche.

Ingredienti:

  • 4 kiwi maturi
  • 2 mele verdi
  • 3 bicchieri d’acqua
  • qualche foglia di spinaci

Per prima cosa si sbucciano i kiwi e si tagliano a fette. Poi si tritano le mele con tutta la buccia. Dopo si inserisce tutto nel frullatore e si lascia lavorare.

Il frullato si deve consumare 3 volte al giorno anche 2 o 3 volte a settimana.

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button