Rucola: tutti i benefici e le proprietà di una verdura che dovrebbe essere mangiata più spesso per salvaguardare la propria salute

La rucola (Eruca sativa Miller) è una pianta erbacea molto diffusa nell’area mediterranea, e si fa apprezzare non solo in ambito culinario ma anche in quello erboristico visto che assicura tante virtù salutari. Questa pianta annuale, che appartiene alla famiglia delle Brassicacee (crucifere) si caratterizza per un verde intenso e per un sapore piccante, non sempre gradito a tutti.

Leggi anche:  I benefici del cavolo, una verdura salutare che apporta più ferro di una bistecca e più calcio del latte

Questa pianta erbacea è ricca di composti di zolfo che neutralizzano le tossine, mentre la sua alta quota di fibre contribuisce ad eliminare le impurità a livello intestinale. Non si deve poi trascurare la sua preziosa fonte  di vitamina C e la presenza di un mix di minerali salutari quali: potassio, ferro, calcio, fosforo.

La rucola si consiglia come alimento sano non solo a chi è a dieta, perché aiuta a mantenere il peso ideale, ma anche perché possiede un gran numero di benefici per la salute. In passato la pianta era considerato un rinomato afrodisiaco, mentre oggi si apprezza della rucola il suo potere disintossicante: favorisce l’eliminazione delle tossine dall’organismo, inoltre è ricca di principi attivi antinfiammatori.

Rucola tutti benefici

I benefici messi a disposizione dalla rucola

Le foglie della rucola sono ricche di principi attivi e di sostanze nutritive che sostengono la salute, infatti oltre a promuovere un effetto detox e diuretico, questa verdura è un toccasana per regolare il transito intestinale. Di fatto la sua fibra è di grande aiuto per favorire la regolarità intestinale, e così contribuisce anche a prevenire il cancro al colon. Inoltre la rucola attiva una specifica azione carminativa grazie alla quale viene favorita l’eliminazione dei gas intestinali.

Leggi anche: Intestino pigro: cosa mangiare per ripristinare la naturale regolarità intestinale e recuperare anche il buon umore

Si ritiene che questa verdura sia in grado di prevenire il cancro, come tutte le verdure crocifere, in quanto presenta una ricca concentrazione di antiossidanti.

Si tratta poi di un immunostimolante naturale capace di rinforzare il sistema immunitario, mettendo a disposizione una valida fonte di vitamina C, che è anche di grande aiuto per stimolare l’organismo in caso di debolezza o nel periodo di convalescenza. Per beneficiare della sua azione tonificante ed anche rilassante si consiglia di assumerla sotto forma di fitoestratto con cui preparare una tisana con menta e santoreggia.

Non si deve trascurare la sua azione bechica per cui si consiglia come rimedio naturale per curare la tosse.

La rucola aiuta inoltre a ridurre la flogosi, quindi è indicata per spegnere i casi di infiammazione cronica correlati a quadri patologici quali: obesità, diabete, malattie del cuore.

Si tratta anche di un alleato prezioso per la salute delle ossa perché nelle sue foglie si concentrano grandi quantità di calcio, ma anche di vitamina K che contribuisce a mantenere le ossa più sane e più forti.

La rucola è anche consigliata per promuovere la perdita di peso sfruttando la sensazione di sazietà assicurata dalla sua quota di fibre, quindi spinge a mangiare di meno, e questo favorisce la perdita di peso.

Leggi anche: Come mantenere in salute il fegato, gli alimenti salutari e una dieta detox

 

Condividi: