9 consigli per perdere peso in modo sano senza mettersi a dieta suggeriti dagli specialisti

Advertisement

Per perdere peso in modo sano e con effetti duraturi, è essenziale adottare uno stile di vita quotidiano improntato su delle abitudini salutari.

Si deve precisare che le diete drastiche, al di là della frustrazione che creano in chi le segue, spesso comportano un effetto contrario facendo ingrassare di nuovo.

Se invece si adottano dei consigli salutari, sarà più semplice riuscire a perdere peso senza mettersi a dieta.

Se si mettono in pratica delle abitudini sane su base giornaliera si potrà non solo sfoggiare una perfetta forma fisica, ma si potranno anche evitare condizioni preoccupanti come il sovrappeso e l’obesità.

Secondo i dati riportati da Le Figaro Santé, il numero di persone obese nel mondo è raddoppiato dal 1980 al 2015, esponendo a gravi rischi.

Gli esperti in nutrizione, per evitare pericoli per la salute, invitano a seguire un regime alimentare ben bilanciato in associazione ad altre sane abitudini.

Una posizione condivisa dal Dr. Jason Fung, autore del libro dal titolo “The obesity code”, dove vengono suggeriti 9 consigli pratici ed efficaci per perdere peso.

Ecco come perdere peso seguendo 9 semplici consigli

Bere abbastanza acqua nel corso del giorno

Questa bevanda mette a disposizione numerosi effetti benefici per il corpo favorendo non solo una costante idratazione, ma anche una buona azione detox che aiuta a perdere peso.

Inoltre si deve sottolineare che talvolta si tende a confondere la fame con la sete.

Questo avviene perché il cervello invia un segnale simile al corpo per indicare la necessità di cibo ed il bisogno di idratarsi.

Quindi l’acqua permette in modo strategico di saziare, risolvendo la falsa sensazione di fame.

 

medico come perdere peso senza dieta

Non saltare la colazione

Spesso si salta il primo pasto della giornata commettendo un grave errore, dal momento che la colazione è il pasto più importante della giornata.

Infatti una buona colazione mette a disposizione del corpo la fonte di energie necessaria per svolgere le sue funzioni durante il mattino, e ridurre le voglie di zucchero durante la giornata.

Svolgere un’attività fisica regolarmente

Per perdere peso in modo efficace ci si deve inoltre dedicare con costanza ad un’attività fisica, che svolge un ruolo centrale anche per il benessere generale.

Per favorire la perdita di peso si raccomanda un’attività sportiva regolare a cui appassionarsi, che può essere: la corsa, il pilates, la Zumba, il nuoto, il ciclismo.

Lo sport oltre ad aiutare a perdere peso, permette inoltre di contrastare lo stress ed a beneficiare di un booster di energie.

Advertisement

Dormire abbastanza

Un buon riposo è fondamentale per favorire la perdita di peso. Secondo il parere del Dr. Olivier Coste, le persone che non dormono abbastanza la notte tendono a mangiare cibi più ricchi di zucchero e grasso durante il giorno.

Se si vuole dimagrire è bene dormire in media da 7-8 ore a notte, adottando una precisa routine, con cui regolarizzare il proprio ritmo biologico.

Mangiare più fibre

È bene consumare una maggiore quota di fibre. Tenendo conto che quelle solubili contribuiscono a regolare la glicemia ed il colesterolo; mentre le fibre insolubili sono ideali per stimolare il transito intestinale.

Infatti tali sostanze hanno la capacità di gonfiarsi nello stomaco e quindi per essere digerite richiedono tempo, come conseguenza danno un prolungato senso di sazietà.

Preferire frutta e verdura

Seguendo le indicazioni dei nutrizionisti ogni giorno si devono consumare più porzioni di frutta e verdura che forniscono vitamine e minerali essenziali per perdere peso, dal momento che hanno un basso contenuto calorico.

Il consumo quotidiano di frutta e verdura permette quindi di fare scorte di nutrienti essenziali e di fibre solubili che rallentano i picchi di zucchero nel sangue, evitando così voglie di cibo.

Mangiare lentamente

Una buona abitudine che aiuta a perdere peso consiste nel mangiare lentamente, in modo da ingannare il cervello che si ritrova a ricevere segnali di sazietà che poi comunica al corpo.

Infatti 20 minuti prima di dare il primo morso, il cervello riceve uno stimolo che indica che il soggetto è pieno.

Per far scattare il segnale che permette di smettere di mangiare è necessario concedersi il tempo per assaporare ogni singolo boccone.

Consumare più proteine

Le proteine sono tra le sostanze nutritive essenziali per sostenere un efficace e salutare processo dimagrante.

Si tratta di alimenti che spingono il corpo a bruciare una quantità significativa di calorie per digerirli. Le proteine fanno sentire più pieni e più a lungo, in quanto per essere digerite impiegano molto tempo.

Il consumo eccessivo di proteine animali è sconsigliato in quanto espone a gravi rischi la salute. Meglio optare per le proteine di origine vegetale utili per favorire la perdita di peso e per sostenere la salute generale.

Limitare il consumo di bevande alcoliche

L’alcol ostacola la sazietà ed apporta un surplus di calorie al corpo. Le bevande alcoliche sono molto caloriche: si deve tenere a mente che ogni grammo di zucchero apporta 4 calorie, invece un grammo di alcol ne apporta ben 7.

Inoltre le bevande alcoliche causano uno scompenso nella stessa percezione della fame e della sete.

Per approfondimenti:

Advertisement
Condividi: