Gastrite: come alleviare i sintomi e migliorare la digestione adottando una semplice abitudine quotidiana

Advertisement

Lo stomaco è il nostro secondo cervello, ecco perché in caso di stress ed ansia si risente di problematiche in questo distretto come gastrite e digestione laboriosa. Spesso queste problematiche tendono a cronicizzarsi se non si adotta uno stile di vita ed un’alimentazione in grado di prevenire e contrastare simili problematiche.

Leggi anche: Gastrite: i rimedi naturali più utili ed efficaci per tenerla sotto controllo ed alleviare i sintomi

A volte la soluzione migliore per sbarazzarsi da questi malesseri comuni consiste nel fare appello a delle raccomandazioni trasmesse dalla credenza popolare, talvolta prive di fondamenti scientifici ma avvalorate dalla loro efficacia. Ci sono infatti delle raccomandazioni semplice che si dimostrano un vero e proprio toccasana, rivelando di avere un fondo di verità.

Ad esempio per eliminare la gastrite e digerire meglio si suggerisce non solo di fare attenzione a quello che si mangia, ma anche di concedersi una passeggiata distensiva. Secondo una credenza di vecchia data, confermata da un lungo elenco di studi sperimentali fare una passeggiata permette di rilassare mente e muscoli.

Come eliminare la gastrite e favorire una migliore digestione adottando una semplice abitudine

Camminare: il segreto per eliminare la gastrite e favorire una migliore digestione

La tensione nervosa e lo stress sono forieri di diversi disagi e malesseri che possono colpire tutto il corpo, molto spesso i problemi di natura psicologica finiscono per somatizzarsi, avendo un forte impatto sulla salute dello stomaco. Basti pensare a problematiche quali: colite, bruciori di stomaco, difficoltà digestive, gastrite nervosa, tutte queste problematiche hanno una base psicologica. E tra i rimedi che si consigliano per sbarazzarsene si fa riferimento ad una semplice abitudine giornaliera: camminare per favorire la digestione e distendere i nervi.

Leggi anche: Come curare la gastrite in modo naturale ed efficace utilizzando le mele

Questa strategia è utile per tenere a freno la sintomatologia della gastrite nervosa: un’infiammazione della parete interna dello stomaco, provocata nella maggior parte dei casi da forte stress e nervosismo. Quando il quadro patologico non è severo, il migliore approccio consiste nell’adottare uno stile di vita sano da associare ad una maggiore mobilità.

Ecco perché è importante passeggiare in caso di difficoltà digestive e  gastrite: passeggiare regolarmente permette di registrare degli effetti benefici sullo stomaco, sull’organismo e sull’umore. L’ideale sarebbe quello di passeggiare in mezzo alla natura o sulla riva del mare per distrarre la mente e sciogliere le tensioni del corpo. Camminare circa 30 minuti, tutti i giorni oppure almeno 3 volte la settimana, la mattina o la sera, è una sana abitudine raccomandata anche per pendersi cura della salute dello stomaco, e così liberarsi da problematiche gastro-intestinali e da una laboriosa fase digestiva.

Leggi anche: Come risvegliare l’intestino pigro e sgonfiare la pancia partendo da una prima colazione sana e nutriente

Advertisement
Condividi: