Come risvegliare l’intestino pigro e sgonfiare la pancia partendo da una prima colazione sana e nutriente

Advertisement

Come risvegliare l’intestino pigro? La migliore strategia per rimettere in salute l’intestino ed allo stesso tempo intervenire per sgonfiare la pancia, consiste nell’iniziare la giornata da una prima colazione nutriente e salutare.

Leggi anche: 7 colazioni che aiutano a perdere peso, accelerando il metabolismo e bruciando i grassi

Spesso si salta la colazione ignorando la sua importanza nella dieta quotidiana: si tratta del pasto fondamentale della giornata in quanto mette a disposizione dell’organismo la giusta quota di energie e nutrienti necessari per affrontare la quotidianità. Per questo è importante sapere cosa mangiare al mattino ,per riattivare la regolarità intestinale e sostenere la corretta funzionalità dei processi metabolici. Infatti ci sono degli alimenti che permettono di risvegliare l’intestino pigro agendo da stimolanti e depuratori, consentendo al tempo stesso di sbarazzarsi dal gonfiore addominale.

Come risvegliare intestino pigro e sgonfiare

La prima colazione ideale per risvegliare l’intestino pigro e sgonfiare la pancia

Per ripristinare la regolarità intestinale, e così favorire il corretto assorbimento dei nutrienti e lo smaltimento delle sostanze di scarto, è bene fare attenzione agli alimenti da mangiare a colazione. La missione “intestino perfettamente funzionante” richiede il consumo di alimenti utili a stimolare il transito intestinale. Quindi come consigliano i nutrizionista è una buona abitudine quotidiana quella di mangiare a colazione uno yogurt, che fornisce alla flora intestinale dei preziosi alleati: i probiotici, in particolare il Lactobacillus Bulgaricus e lo Streptococcus Thermophilus.

Per stimolare l’attività intestinale è bene consumare uno yogurt specifico per le proprie esigenze, anche se in assoluto la raccomandazione migliore è quella di prediligere gli yogurt magri e bianchi. Una buona alternativa è rappresentata dallo yogurt greco, che mette a disposizione un prezioso apporto proteico, optando magari per i tipi più leggeri.

Leggi anche: I benefici dello yogurt probiotico che lo rendono un alleato per la salute

Si consiglia inoltre a colazione, in caso di intestino pigro, l’avena, un valido alleato naturale della flora intestinale e della linea. Questo cereale dotato di una potente funzione prebiotica fornisce delle sostanze non digeribili in grado di migliorare l’attività di vari batteri che si trovano nel colon. Inoltre l’avena è dotata di una speciale fibra vegetale, si tratta del beta-glucano, che mette in atto un effetto ipocolesterolemizzante ed ipoglicemizzante. Quindi il cereale oltre ad essere un ottimo alleato del nostro intestino, si conferma anche un regolatore naturale del metabolismo dei grassi.

Leggi anche: Mangiare avena ogni mattina aiuta a perdere 4 kg a settimana. Tutti i consigli degli esperti per perdere peso e in sicurezza

Advertisement
Condividi: