Funghi della pelle: i rimedi naturali più semplici ed efficaci per eliminarli definitivamente

Advertisement

Diverse condizioni possono causare la comparsa dei funghi della pelle che possono comparire in varie sedi del corpo, manifestandosi con segni evidenti quali: arrossamento, irritazione, desquamazioni, prurito.

Differenti tipi di agenti micotici possono colpire le persone in caso di particolari condizioni come nel caso di un calo delle difese del sistema immunitario, ma anche per un contagio diretto tra soggetti.

La comparsa dei funghi della pelle può dipendere anche da fattori ambientali, infatti si possono contrarre in ambienti umidi o se si entra in contatto con animali infetti.

Alcuni microrganismi poi possono rimanere silenti per molto tempo nel corpo dell’ospite, sotto forma di lieviti, per poi attivarsi in caso di debolezza dal punto di vista immunitario o per una cura farmacologica prolungata.

Tra i tipi di micosi più comuni si devono segnalare le onicomicosi che colpiscono principalmente le unghie dei piedi.

Tra le altre forme comuni di infezioni micotiche ci sono quelle a carico del cuoio capelluto.

Non si devono poi trascurare le forme di candida che aggrediscono: le mucose, il cavo orale, le zone genitali, sedi umide del corpo e le pieghe della pelle.

Le micosi della pelle sorgono soprattutto a causa dell’aggressione di tre gruppi di microrganismi: lieviti, muffe, funghi.

Si usa di solito il termine “infezioni fungine” per far riferimento a questo genere di focus infettivi anche se alcuni microrganismi sono più frequenti.

Tra le infezioni che registrano maggiore incidenza ci sono quelle da Candida albicans, lievito normalmente presente nella flora microbica intestinale, vaginale e del cavo orale, ma che in casi critici può diventare patogeno scatenando infezioni intestinali, genitali e mughetto.

Si deve poi precisare che le infezioni da tigna sono dovute ad un gruppo di funghi patogeni, in genere del gruppo dei dermatofiti, che si nutrono della cheratina presente nelle cellule morte della pelle e dei capelli e delle unghie.

I funghi della pelle sono scatenati da differenti fattori di rischio, e tra quelli più frequenti ci sono: l’umidità cutanea che altera il pH; un’igiene personale inadeguata; l’obesità; il diabete; i cambiamenti ormonali in gravidanza; eventuali terapie farmacologiche con antibiotici o cortisonici.

In genere le micosi sono altamente contagiose e si possono trasmettere all’uomo per contatto diretto con l’ambiente o con materiali infettati.

Funghi della pelle

Talvolta poi alcuni funghi della pelle vengono trasmessi per contagio diretto tra le persone.

Per quanto riguarda invece i sintomi, le micosi di tipo cutaneo causano la comparsa di macchie rossastre o brune, in associazione ad un ispessimento oppure alla presenza di piccole croste o bolle.

Inoltre queste manifestazioni cutanee provocano anche episodi di bruciore o di prurito.

In presenza di questo quadro di sintomi è bene consultare un medico oppure un dermatologo per ricevere una corretta diagnosi ed un trattamento specifico.

Ma ci sono anche tanti rimedi naturali validi per eliminare i funghi della pelle in tempi rapidi ed in modo efficace.

Funghi della pelle: alcuni rimedi naturali per eliminarli per sempre

Tra i trattamenti per lenire i sintomi e favorire la guarigione spesso si consiglia la via green, ci sono diversi rimedi naturali da poter adottare in sinergia con i farmaci per debellare gli agenti micotici.

Questi rimedi naturali consentono di ottimizzare i tempi di recupero in caso di micosi senza provocare effetti collaterali.

Advertisement

Propoli

Un unguento oppure una pomata a base di propoli è un toccasana per la pelle in caso di infezioni, in quanto assicura delle preziose virtù batteriostatiche e battericide.

Il propoli infatti è consigliato come rimedio della nonna in caso non solo di micosi, ma anche di: psoriasi, eczemi, infezioni, herpes.

Usando un simile agente antimicotico, si può beneficiare dell’azione dell’acido caffeinico che attiva anche un profondo potere riparatore e cicatrizzante.

Echinacea

La pianta vanta delle preziose virtù di tipo immunostimolanti, quindi si può assumere sotto forma di infuso o di estratto idroalcolico per uso interno se non si presentano allergie.

Tra i rimedi naturali contro i funghi della pelle si può assumere in sinergia ad altri trattamenti green che mirano a rafforzare il sistema immunitario.

Inoltre la pianta assicura delle efficaci proprietà antivirali dovute alla ricca concentrazione di polisaccaridi, mentre il suo potere antibatterico si deve alla presenza di terpeni.

Tea Tree Oil

È risaputo che l’olio essenziale di melaleuca possiede molteplici effetti benefici per la pelle, in più mette in campo un potere antisettico ad ampio spettro poiché agisce da rimedio antibatterico, antimicotico, antivirale.

Ma si tratta anche di un olio dalle virtù antinfiammatorie, cicatrizzanti ed analgesiche quindi è un alleato indispensabile in caso non solo di funghi della pelle ma anche di: acne, herpes, verruche, afte, gengiviti.

Inoltre l’olio essenziale di tea tree è un immunostimolante e non presenta il rischio di tossicità, in ogni caso si deve utilizzare diluito con un olio vettore quando lo si applica sulla pelle.

Olio essenziale di origano

Questo prodotto green vanta delle eccellenti proprietà antibiotiche ed antifungine utili per trattare i funghi della pelle a livello topico in totale sicurezza.

Estratto di semi di pompelmo

Tra i rimedi naturali si consiglia questo trattamento che offre diversi benefici contro alcune forme infettive di tipo cutaneo.

Per sfruttare in pieno la sua concentrazione di flavonoidi, vitamina C e Vitamina E, si consiglia di combinare l’estratto con il tea tree oil ed assumerlo per uso interno con poca acqua.

Aloe vera

Questa pianta è benefica a livello cutaneo perché mette a disposizione le sue preziose proprietà idratanti, emollienti, antinfiammatorie e riparatrici.

Si conferma tra i rimedi naturali più indicati per dare sollievo ai sintomi dei funghi ed alle irritazioni.

Alcuni rimedi casalinghi utili contro i funghi della pelle

Aceto di mele

Si raccomanda anche tra i rimedi naturali contro i funghi, l’aceto di mele perché inibisce gli agenti micotici ed accelera il processo di guarigione.

Si può applicare sulla zona interessata da micosi dopo averlo diluito con una parte uguale di acqua.

Sale marino

Con il sale si può eseguire un trattamento skincare di esfoliazione utile per eliminare le cellule morte e per eradicare i funghi.

Si consiglia tra i rimedi naturali contro i funghi della pelle un impacco topico: basta applicarlo leggermente bagnato eseguendo un massaggio.

Aglio

Tra i rimedi naturali contro i funghi della pelle si suggerisce anche l’aglio. Grazie alle sue proprietà antisettiche ad ampio raggio, si consiglia il suo uso topico sulla pelle per velocizzare la guarigione.

Ma si può anche impiegare ad uso orale: si può consumare per stimolare l’eliminazione dei patogeni a livello intestinale.

Leggi anche:

Advertisement
Condividi: