Gombo, come utilizzare un super alimento per abbassare la glicemia e ridurre il colesterolo

Advertisement

L’okra conosciuta con diversi nomi (gombo, gombault, ocra) è una pianta di origini africane ma con il fenomeno della tratta degli schiavi è stato importato anche nelle Americhe.

Ed infatti oggi si usa ampiamente nella cucina sudamericana, oltre ad essere un ingrediente alla base di varie ricette libanesi, indiane e rumene.

Questo ortaggio tropicale si presenta come un baccello ovale di colore verde edibile ricco di proprietà salutari, per tale ragione si consiglia di consumarlo per il suo elevato apporto nutrizionale.

L’okra è infatti una fonte preziosa di antiossidanti, delle sostanze essenziali per combattere i radicali liberi responsabili dell’insorgenza di malattie e dell’invecchiamento precoce delle cellule.

Quindi l’ortaggio assicura molti benefici, tra cui la sua vantaggiosa azione anti glicemica in quanto riduce gli zuccheri in modo naturale dimostrandosi un alleato per i malati diabetici.

Secondo gli esperti di nutrizione è fondamentale scegliere di portare a tavola dei super alimenti che mettono a disposizione molti benefici per la salute.

Tra questi alimenti miracolosi per il benessere generale si raccomanda l’okra, che non solo è un ortaggio indicato per prevenire il diabete ma anche per prevenire altre problematiche.

Tutti gli effetti benefici messi a disposizione dall'okra

Tutti gli effetti benefici messi a disposizione dall’okra

Questo super alimento è una fonte preziosa di sostanze nutrizionali, infatti è un coacervo di minerali e vitamine, che assicurano effetti salutari a livello generale promuovendo il corretto funzionamento degli organi. Infatti è una miniera di minerali quali: manganese, calcio, magnesio, ferro, rame.

Per quanto riguarda invece le vitamine, vanta un’ottima concentrazione di quelle del gruppo B (in particolare: B2, B3, B6, B9), ma anche una buona quota di vitamina K e di vitamina C.

Grazie a questa sua composizione nutrizionale, l’okra è un portentoso alimento che non dovrebbe mancare nella propria dieta.

Previene il diabete e controlla la glicemia

Questo ortaggio dalla forma ovale possiede delle proprietà formidabili che si esplicano attraverso la sua capacità di ridurre la concentrazione di zucchero nel sangue, grazie alla sua alta quota di fibre, che regolai livelli di zucchero ematici.

Un tipo di azione confermata da uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Cell Journalestime: in base alle conclusioni della ricerca l’okra vanta degli eccellenti effetti ipoglicemici.

Aiuta a dimagrire

Inoltre la sua elevata quota di fibre vegetali permette di sostenere il dimagrimento in quanto assicura un prolungato senso di sazietà, vantaggioso per combattere gli attacchi di fame e le voglie intermittenti.

Un dato confermato dalle conclusioni di uno studio scientifico condotto sui topi: l’okra avrebbe la capacità di favorire la perdita di peso nei porcellini d’India obesi.

Contrasta il colesterolo

L’okra in quanto vegetale che può contare su un’alta concentrazione di fibra e di polisaccaridi ha anche il potere di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Il suo meccanismo di inibire la formazione di grasso a livello ematico è sorprendente, per questo è un rimedio naturale indicato per sconfiggere il colesterolo cattivo alto.

Potenzia il sistema immunitario

Advertisement

L’ortaggio è anche un ottimo immunostimolante in grado di incrementare le prestazioni del sistema immunitario rafforzando gli anticorpi grazie ai polisaccaridi contenuti nell’okra.

Queste sostanze infatti sono indispensabili per innescare una rapida risposta immunitaria in presenza di un’infezione batterica. Un tipo di azione che è stata avvalorata da recenti risultati scientifici.

Come si può consumare questo ortaggio esotico

Oltre ad essere usato come ingrediente per la preparazione di zuppe, il vegetale si può anche utilizzare per la preparazione di salutari frullati mattutini.

Inoltre l’okra di coltivazione biologica si può adoperare per preparare una bevanda ricostituente per la quale servono 7 baccelli di okra ed un bicchiere di acqua tiepida.

Si devono solo tagliare le estremità di questo ortaggio e rimuovere i suoi semi interni da mettere in un bicchiere d’acqua tiepida da lasciar macerare per un giorno intero.

Si deve semplicemente filtrare e bere la bevanda che agisce da toccasana contro diabete e colesterolo e come tonico naturale. Infatti si ottiene un drink: dietetico, nutrizionale, ipolipidico ed ipoglicemico.

Si consiglia di bere questa bevanda a base di okra al mattino a stomaco vuoto o prima di andare a letto.

Se si assume regolarmente la bevanda in associazione ad una dieta sana e variegata si preserva al meglio uno stato di salute ottimale.

È bene fare una raccomandazione: a causa del suo contenuto di vitamina K, non è raccomandato il consumo della bevanda in caso di trattamento anticoagulante, ma anche durante la gravidanza o l’allattamento.

Leggi anche:

Advertisement
Condividi: