15 piante dalla potente azione antibiotica e antivirale in grado di combattere le aggressioni di batteri e virus in modo efficace

Advertisement

I dati statistici rivelano un eccessivo utilizzo degli antibiotici, a volte per curarsi si può scegliere la via naturale grazie a delle piante dalla potente azione antibiotica e antivirale.

Gli antibiotici in quanto farmaci, naturali o di sintesi, sono capaci di rallentare e bloccare i batteri. Si ricorre ad un batteriostatico per inibire la proliferazione e la riproduzione dei batteri. Invece un antibiotico battericida uccide il microrganismo.

Ma un uso eccessivo di questi farmaci può provocare degli effetti collaterali a partire dall’alterazione della flora batterica intestinale. Ne deriva un calo fisiologico delle difese immunitarie.

Per scongiurare queste conseguenze, si possono usare dei rimedi naturali dotati di virtù antibatteriche, antivirali e disinfiammanti. Si tratta di piante che sono efficaci anche a scopo preventivo per potenziare il sistema immunitario.

È bene ricordare che gli antibiotici vanno assunti solo su prescrizione medica e solo per una necessità reale.

Inoltre questa classe di farmaci è efficace solo in presenza di focus di natura batterica. Dunque, quando si verifica una malattia causata da virus, è meglio optare per dei rimedi naturali.

Le piante dotate di azione antibiotica e antivirale da usare come rimedi naturali

In presenza di infezioni di natura virale oppure quando un focus di origine batterica tarda a risolversi, si possono usare degli approcci green.

Il consiglio è quello di affidarsi ad uno specialista di medicina alternativa che saprà suggerire il rimedio più adatto al proprio stato di salute. Tra le piante dalla potente azione antibiotica e antivirale si segnalano 15 esempi.

Acacia

15 piante dalla potente azione antibiotica antivirali

Alcune specie di acacia farnesiana assicurano una portentosa attività di tipo antibatterico da imputare  alla concentrazioni di alcuni specifici principi attivi: i tannini. La fitoterapia usa sia le foglie che i frutti della pianta come fitocomplesso curativo.

Achillea (Achillea millefolium)

Questo rimedio fitoterapico si usa soprattutto sotto forma di estratto alcolico per intensificare le sue proprietà antivirali. La pianta è nota per la sua azione antibiotica fin dai tempi antichi. Inoltre è un palliativo efficace per accelerare la guarigione delle ferite.

Aglio

La fama dell’aglio come antibiotico naturale per eccellenza si deve alla presenza di allicina, un amminoacido che contiene zolfo. Inoltre questo bulbo vanta un effetto antiossidante molto benefico.

Sin da tempi antichi l’aglio si impiega per preparare dei medicinali ma anche per dare sapore alle pietanze.

Bardana

Si tratta di una delle piante più benefiche perché mette a disposizione delle preziose proprietà antifungine. Come rimedio antimicotico si suggerisce di utilizzare un estratto di radici fresche da lasciare in infusione nell’alcool. Questo toccasana permette di trattare i funghi delle unghie.

Cumino

15 piante dalla potente azione antibiotica antivirali cumino

Dai semi di cumino si ottiene un olio essenziale che vanta un effetto antimicotico alquanto potente. Quindi si elenca il rimedio come uno dei migliori trattamenti di tipo antifungino.

Advertisement

Eucalipto

Tra le piante dalla potente azione antibiotica e antivirale si deve segnalare l’eucalipto conosciuto come antisettico per le vie respiratorie e per le vie urinarie.

Come trattamento per uso esterno si impiega il rimedio per beneficiare delle sue qualità curative.

Le altre piante che vantano proprietà antibiotiche e di tipo antivirale

Jacaranda (Jacaranda mimosaefolia)

Questo genere di pianta della famiglia delle Bignoniaceae produce dei frutti in cui si concentra acido glutammico ed oli dalle proprietà antimicrobiche.

Si consiglia di usare la jacaranda anche per conservare gli alimenti evitando di utilizzare invece delle sostanze chimiche.

Marcela (Achyroclyne satureoides)

I fiori della pianta in estratto idroalcolico attivano un effetto di tipo antivirale. Questa pianta si usa molto come rimedio green soprattutto in Amazzonia del Sud ed in Sud America.

Nasturzio (Tropaeolum majus)

Tanto le foglie quanto i fiori del nasturzio vantano delle virtù antibiotiche da imputare alla presenza di isocianato di benzile. Tale pianta che si può definire completa contrasta diversi batteri comuni.

Come rimedio si usa sia esternamente che internamente, in caso di affezioni respiratorie ed infezioni urinarie.

Noce

La sua corteccia possiede un’azione antimicrobica. Secondo alcuni studi il rimedio è utile per contrastare focus infettivi scatenati da: stafilococchi, Candida, Escherichia coli, Pseudomonas.

Pino

Dal Pinus silvestris si ricava un eccellente olio essenziale dal potere antisettico, consigliato per uso esterno per curare le vie aeree. Ma si tratta anche di un toccasana in caso di infezioni delle vie urinarie.

Timo

Il timo è una pianta completa che promuove una valida azione antisettica. Ma allo stesso tempo si dimostra un eccellente rimedio antimicotico e di tipo antivirale. Il timo infatti si usa per preparare dei composti per curare l’herpes.

Origano

Tra le piante aromatiche che vantano azione antibiotica e antivirale si segnala l’origano. Come rimedio naturale si usa per preparare infusi ed estratti alcolici, ma anche come olio essenziale vanta un ampio utilizzo. Il rimedio è un alleato efficace contro batteri, funghi e virus.

Uncaria tomentosa (unghia di gatto)

Di questa pianta si usa in fitoterapia il rizoma o la radice per ottenere degli estratti alcolici oppure idroalcolici. Questi rimedi possiedono virtù antivirali.

Invece si può assumere il fitoestratto come infuso e tisana per rafforzare il sistema immunitario. Si stanno esaminando le proprietà antitumorali della pianta che sarebbe efficace nel trattamento di lesioni tumorali.

Zenzero

Tra le piante dall’azione antibiotica e antivirale si consiglia lo zenzero. Un rimedio che aiuta a trattare diversi disturbi. Si può beneficiare dei numerosi fitocomplessi della radice sotto forma di infuso e di .

In particolare, le sue proprietà antibatteriche sono utili per combattere raffreddori ed influenza.

Advertisement
CONDIVIDI ☞