Le popolazioni che mangiano molto cocco sono tra le più sane al mondo

Siete certi di conoscere tutte le proprietà di alimento realmente straordinario? Verifichiamolo insieme

Tutti noi abbiamo sentito parlare dell’olio di cocco e delle sue molteplici qualità molto utili all’organismo. È considerato un “super-cibo” e questa sua fama è data dalla combinazione naturale di acidi che lo rendono super!

Perdita di peso, funzioni antivirali, supporto alle facoltà cerebrali sono solo alcuni dei vantaggi scientificamente testati dell’olio di cocco.

Ma non è tutto. Le popolazioni che fanno largo uso di questo alimento, sono tra le più sane e longeve del pianeta. Vediamo perché.

Olio di cocco e i benefici scientificamente provati

1- Le persone che lo utilizzano spesso sono tra le più sane

In diversi luoghi il cocco rappresenta un alimento di base dalla notte dei tempi. Pensiamo al popolo Tokelauani che vive a Sud del Pacifico.

Circa il 60% delle calorie che assumono quotidianamente, proviene da questo frutto gustoso e benefico. La loro condizione di salute è generalmente ottima e difficilmente contraggono patologie cardiache.

Lo stesso possiamo dirlo per i Kitavans, altra popolazione che consuma grandi quantità di cocco. Ma entrando più nello specifico, vediamo quali sono tutti gli altri benefici.

2- Gli acidi grassi dell’olio di cocco hanno potenti proprietà medicinali

L’olio di cocco è uno degli alimenti con il più alto contenuto di acidi grassi saturi. Questi però sono definiti speciali perchè contengono i cosiddetti trigliceridi a catena media ( MCT), diversi quindi da quelli chiamati a catena lunga. Vanno pertanto diritti al fegato, apportando importanti effetti terapeutici, soprattutto nei confronti di disturbi cerebrali importanti.

3- Aumenta il dispendio energetico ed aiuta a bruciare i grassi

Un altro degli importanti vantaggi scientificamente testati riguarda il benessere legato al peso. Sempre per la presenza dei trigliceridi a catena media l’olio di cocco consente di bruciare una quantità maggiore di grasso corporeo rispetto ai grassi a catena lunga.

4- Combatte virus ed infezioni

L’olio di cocco contiene circa il 50% di un acido, chiamato acido laurico. Questo acido, convertito in monoleina dall’organismo, aiuta appunto il corpo a combattere e prevenire virus ed infezioni di varia natura.

5- Aiuta a perdere peso

Test diversi hanno confermato scientificamente l’importanza dell’olio di cocco nella perdita di peso. Proprio la presenza dei trigliceridi a media catena porta la persona che consuma olio di cocco ad assorbire circa 300 calorie giornaliere in meno.

Chi consuma cocco e più sano

Quello che non tutti sanno

6- Previene attacchi epilettici

Studi medici confermano che la dieta chetogenica, quella cioè ricca di grassi a scapito di carboidrati, svolge un ruolo essenziale nella prevenzione di attacchi epilettici. I corpi chetonici nel sangue sono il fattore che meglio può ridurre l’insorgenza di questo disturbo, specie nei bambini.

7- Migliora i livelli di colesterolo nel sangue

Un altro dei 10 vantaggi testati scientificamente riguarda la capacità di aumentare il colesterolo definito HDL. Quello cioè definito buono, in contrasto quindi con il colesterolo LDL, a bassa densità, e nocivo per il sistema cardio – circolatorio.

8- Ha una funzione idratante per il corpo e protegge i capelli

L’olio di cocco non è solo una sostanza utile per l’organismo, ma i suoi vantaggi comprendono anche il lato estetico. L’olio di cocco agisce sul contenuto lipidico della pelle e ne aumenta l’idratazione, protegge i capelli, e migliora anche l’aspetto di denti e gengive.

9- È utilizzato nella lotta contro l’Alzheimer

Altro importante vantaggio dell’olio di cocco riguarda la capacità di prevenire e combattere l’Alzheimer. Grazie ai chetoni che, come abbiamo visto, sono presenti nell’olio di cocco, medici e ricercatori lo utilizzano per sopperire alla ridotta capacità di parti del cervello di utilizzare il glucosio come fonte di energia.

10- Previene l’obesità

Abbiamo visto in precedenza come l’apporto calorico dell’olio di cocco sia un elemento fondamentale nelle diete. Un esperimento condotto su una platea di pazienti obesi ha prodotto risultati sorprendenti. Una riduzione di circa 3 cm di circonferenza addominale in sole 4 settimane con assunzione di 30 Ml di olio di cocco!

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

24Salute.com è su Google News, se vuoi essere sempre aggiornato con le nostre notizie
Back to top button
Close