Come tenersi in forma adottando buone abitudini per il nostro corpo

Ci sono davvero tante abitudini per tenerci in forma con poco tempo al giorno

Tenersi in forma non è facile, ma esistono davvero tante abitudini che, se applicate ogni giorno, possono fare la differenza nell’equilibrio del nostro organismo. Regolarità e benessere vanno infatti di pari passo, per un corpo che ha bisogno di cura per restare in forma.

Spesso ci si sente dire che tenersi in forma non è facile, che ci vuole tempo, tempo che spesso non si ha, a seconda della propria routine: lavoro, famiglia, cura della casa, e molto, molto altro. Ma si tratta di una mezza verità: esistono infatti esercizi e modi di vivere che possono comunque aiutarci nel cercare di mantenere costante il nostro equilibrio fisico.

Andiamo a scoprire insieme preziosi consigli adatti davvero a tutte le età!

Esercizi fuori casa

Tenersi in forma con l’alimentazione

Iniziamo dall’alimentazione, in virtù di un celebre proverbio: siamo ciò che mangiamo. Ed è proprio vero! Non si tratta di seguire una particolare dieta, quanto di fare attenzione non solo a quanto mangiamo, ma anche a cosa mangiamo.

Bisogna fare attenzione, ricordando che possiamo comunque concederci i piaceri della tavola, anche di pasti particolarmente “poco sani”, a patto che siano l’eccezione nella nostra vita di ogni giorno, e non la regola. La regola, al contrario, quale deve essere?

Tra i vari consigli troviamo sicuramente quello di avere un equilibrio tra i macronutrienti, le componenti dei vari cibi che tendiamo a mangiare in grande quantità. Non bisogna esagerare né in un verso né nell’altro, ricordando che carboidrati, proteine e grassi fanno parte del corretto funzionamento del nostro corpo.

Anche una buona varietà è un’ottima regola da seguire, cercando di portare in tavola cibi diversi, con ognuno le sue proprietà.

Infine, per tenersi in forma non bisogna dimenticare anche l’importanza di una cena leggera, che non appesantisca la digestione e rovini il nostro sonno.

Esercizi in casa

Una delle domande più frequenti riguarda come tenersi in forma in casa. Come abbiamo detto nel nostro incipit, tanti non riescono a trovare il tempo per frequentare palestre e simili, cercando così una alternativa casalinga. Esistono davvero tanti esercizi per mantenersi in forma in casa, scopriamone qualcuno.

Innanzitutto, il plank, un esercizio che non richiede alcun tipo di attrezzature, e che dona davvero molti benefici a chi lo pratica. Si tratta di un esercizio che utilizza non solo gli addominali, ma tutto il resto del corpo, e che va praticato per pochi minuti ogni giorno (solitamente si cerca di alternare un minuto di esercizio a trenta secondi di riposo, per un totale di quattro ripetizioni). Come si effettua il plank? Tenendo in tensione gli addominali, si resta a pancia in giù, sollevati e paralleli al pavimento, con i gomiti e le punte dei piedi poggiate a terra.

Vedrete, postura, glutei e tono muscolare vi ringrazieranno dopo un po’ di tempo!

Anche dei generici addominali sono l’ideale per tenersi in forma a casa, basta avere un asciugamano e fare attenzione alla corretta esecuzione degli esercizi.

Altri esercizi utili riguardano l’allungamento, così da tenere il nostro corpo elastico e flessibile. Si può iniziare con un classico cercare di toccarsi le punte dei piedi, restando in piedi e tenendo le gambe tese, per poi aumentare il livello con altri esercizi di questo genere.

Chiudiamo questo paragrafo con due esercizi che invece prevedono un differente sforzo muscolare, ossia i piegamenti pettorali e gli affondi. Con i primi, chiamati anche push-up, si effettua un esercizio a corpo libero che usa soprattutto i muscoli pettorali, senza trascurare braccia e spalle. I secondi, invece, sono un buon modo per tenere allenate le nostre gambe.

Esercizi fuori casa

Se avete un po’ più di tempo, una buona alternativa è l’attività all’aria aperta, come camminare, correre o andare in bicicletta. Tanti si chiedono “come tenersi in forma a 60 anni?“, e la risposta è proprio nel cercare di praticare dell’attività fisica di questo genere ogni giorno.

Nel paragrafo precedente abbiamo infatti visto esercizi sicuramente molto utili, ma che mancano di un importante coinvolgimento cardiaco, come nel caso di una corsa all’aria aperta o di una passeggiata in bicicletta. Non è infatti necessario arrivare a livelli agonistici per sentire dei benefici con questo genere di attività.

L’attività circolatoria, infatti, ne beneficio, con il cuore che resta più allenato, un ottimo obiettivo per il nostro futuro. Ciò vale anche per la nostra capacità respiratoria, con una maggiore resistenza e efficacia. Anche mezz’ora al giorno può davvero fare la differenza!

Back to top button