Caviglie gonfie: i rimedi naturali più efficaci per sbarazzarsi del problema in pochi minuti

Tra i rimedi naturali più attivi contro le caviglie gonfie si consigliano dei semplici ed efficaci trattamenti casalinghi

Diversi fattori possono provocare un disagio alquanto comune come le caviglie gonfie, da poter trattare con dei validi rimedi naturali in grado di alleviare il problema.

Per prima cosa è bene consultare il proprio medico se si nota che il gonfiore in questa sede è continuo, in modo da scoprirne la causa.

Di solito la principale eziologia delle caviglie gonfie è un accumulo di liquidi, a causa della ritenzione idrica.

In alcuni casi poi il problema può dipendere da problemi cardiaci ma anche da disturbi di tipo circolatorio.

Non si devono inoltre tralasciare altri fattori che possono provocare un simile disagio quali: la sedentarietà, una dieta scorretta, l’uso di calzature non adeguate.

Alcuni efficaci rimedi naturali contro le caviglie gonfie

Per sbarazzarsi del problema si dimostrano davvero efficaci dei rimedi green, che sono capaci di agire anche nel giro di pochi minuti per eliminare in parte o totalmente il gonfiore a carico degli arti inferiori.

Tra i consigli pratici che apportano dei benefici immediati si suggerisce di sollevare i piedi dopo essersi sdraiati sul letto o sul divano.

Mantenendo i piedi sollevati per qualche minuto con un cuscino si deve prestare attenzione alla loro posizione, perché devono risultare più in alto rispetto al resto del corpo.

Invece tra i rimedi naturali più attivi contro le caviglie gonfie si consigliano i seguenti trattamenti casalinghi.

Pediluvi di acqua tiepida e salvia o sale 

Pediluvi di acqua tiepida e salvia o sale 

Basta solo versare qualche foglia di salvia oppure qualche goccia di olio essenziale della pianta in una bacinella piena di acqua tiepida, e poi immergere dentro i piedi lasciandoli in ammollo per 15-20 minuti.

Ma contro le caviglie gonfie è vantaggioso anche un pediluvio di acqua tiepida e sale grosso oppure di sale himalayano.

Bagni di camomilla

La camomilla oltre ad essere una nota tisana calmante vanta anche delle eccellenti virtù antinfiammatorie da sfruttare in caso di caviglie gonfie.

Si deve semplicemente preparare una tisana con abbondante camomilla e poi usarla per fare un pediluvio nel quale lasciare immersi i piedi per una decina di minuti.

Al termine del lavaggio si consiglia di fare un massaggio sulle gambe per stimolare la circolazione.

Impacchi di cetriolo

Impacchi di cetriolo caviglie gonfie

Questo ortaggio è un potente antinfiammatorio che agisce a livello topico quindi si può anche usare sulle caviglie in caso di gonfiore.

Basta tagliare a fette un cetriolo freddo di frigorifero, ed applicare le fette sulla zona che appare gonfia ed infiammata.

Bevande diuretiche

Contro le caviglie gonfie si consigliano anche delle bevande diuretiche che favoriscono la fisiologica eliminazione di liquidi in eccesso, accumulati soprattutto nella zona degli arti inferiori.

Tra le bevande dagli effetti benefici per questo problema si consiglia ad esempio: il succo di carota in purezza, il succo di mirtilli, il succo di pomodoro al naturale.

Leggi anche:

Back to top button